L’olio abbronzate fa male alla pelle e come usarlo?



L’olio abbronzate fa male alla pelle e come usarlo? Vi siete mai chiesti se l’olio abbronzante che vi spruzzate sulla pelle fa sempre bene o se invece è meglio diminuirne le dosi? Siete in spiaggia e volete assolutamente abbronzarvi il più in fretta possibile e allora prendete il vostro olio abbronzante, magari anche senza protezione, e iniziate a spruzzarvelo su tutto il corpo. Ma vi siete mai fermati a pensare se l’olio abbronzante fa bene alla pelle e soprattutto come usarlo nel modo corretto?

L’olio abbronzate fa male alla pelle e come usarlo?

Cominciamo col dire l’effetto che hanno sulla pelle gli oli abbronzanti. Gli oli abbronzanti  contengono diversi principi attivi, a base di vitamine e carotene, ovvero delle sostanze che rendono la vostra più bella e dorata. Questo non significa che dovete abusare degli oli abbronzanti perchè bisogno conoscere tutti i pro e contro di mettersi al sole completamente cosparsi di creme e oli.

L’olio abbronzante fa male alla pelle durante l’esposizione al sole?

Se vi siete già fatti questa domanda, oggi cercheremo di darvi una risposta il più precisa possibile senza perdere di vista le regole della vita sana e salutare.

Diciamo che l’olio solare non fa male alla pelle, il problema sorge quando ci si espone al sole con solo l‘olio abbronzante, senza protezione inclusa.
Innanzi tutto dovete esporvi al sole con criterio, ovvero evitando le ore più calde della giornata. Chi ha una pelle chiara dovrebbe assolutamente evitare di prendere il sole durante la giornata ma limitarsi alle ore mattutine o serali oppure usare una crema protettiva non inferiore a 50.

Chi ha la pelle più scura è maggiormente fortunato: più scura è la pelle più è naturalmente protetta, anche se la protezione solare va sempre messa, anche chi ha la pelle scura.

Tornando all’olio solare: l’olio solare non fa male se contiene la giusta protezione dai raggi UV. E il grado di protezione deve iniziare al livello massimo per poi scendere gradatamente mano a mano che ci si espone al sole.