Come avere la pelle del viso senza acne e brufoli?


Come avere la pelle del viso senza acne e brufoli? Purtroppo le persone che soffrono di acne e brufoli sono molte. E’ un disagio esteriore ma soprattutto interiore, che logora la propria autostima dall’interno. Proprio per questo si provano i prodotti più disparati e i metodi più strani per cercare in ogni modo di uscire da questo problema che purtroppo perseguita molti di noi. Si provano decine di dermatologi, ognuno dei quali propone una cura che solo temporaneamente riesce a risolvere la situazione. Abbiamo visto come fare la pulizia del viso perfetta per pelli secche sensibili e grasse e adesso vediamo qualche trucco e qualche “attrezzo” di nuova generazione che può aiutare davvero molto. 

Come avere la pelle del viso senza acne e brufoli?

Dopo dieci anni di studi e ricerche sovvenzionate con 2,1 milioni di Euro dal Ministero della Repubblica Ceca, una nutrita equipe di scienziati, medici e tecnici ha scoperto un metodo unico e innovativo contro la patologia dell’acne che colpisce circa il 90% degli adolescenti. L’idea alla base del progetto consisteva nel combinare gli effetti di tre diversi campi: quello magnetico, quello luminoso e quello termico. La passione e l’impegno di questo team di medici ha dato vita a Face-Up!, un dispositivo efficace al 90% nel trattamento dell’acne, che agisce aumentando il metabolismo delle cellule epiteliali migliorando nettamente lo stato di salute della pelle.

Il dispositivo è unico nel suo genere a livello mondiale poiché si avvale di un campo magnetico pulsato che agisce soltanto attraverso lo strato più superficiale della pelle, a circa 5 millimetri di spessore.

“Abbiamo osservato che la combinazione di queste tre fonti di energia era in grado di migliorare significativamente il metabolismo delle cellule epiteliali e contribuiva al miglioramento delle condizioni generali della pelle. Con il nostro trattamento non solo si riducono le secrezioni di sebo, ma aumentano sia l’idratazione della pelle che l’elasticità, mentre le imperfezioni vengono levigate”, ha dichiarato Ivan Rampl, CSc, l’ingegnere a capo del team di ricerca.

Si tratta di un dispositivo pensato per l’uso domestico. Il lato luminoso dell’applicatore deve entrare in contatto con la pelle, e funziona con un movimento lento in corrispondenza delle zone interessate dall’acne, per almeno dieci minuti al giorno”, spiega Rampl. Secondo i test clinici, gli effetti sono visibili da una a tre settimane dall’inizio del trattamento, a seconda della gravità della manifestazione acneica e dal tempo in cui si soffre di questo problema. L’acne si asciuga e la zona colpita guarisce molto velocemente. Il dispositivo è consigliato come coadiuvante nel trattamento di tutti i tipi di acne. Tuttavia, i risultati migliori si ottengono nel trattamento contro l’acne papulosa leggera o moderata – con macchie rosse dell’infiammazione.

Nonostante in genere l’acne venga associata all’adolescenza e ai cambiamenti ormonali, può colpire anche gli adulti, e anche le cure, indipendentemente dall’età del paziente, potrebbero riscontrare delle difficoltà. Oggi, per chi non ottiene effetti utilizzando i farmaci da banco o non vuole ricorrere a farmaci contenenti ormoni o corticosteroidi, può affidarsi a Face-Up!

Test clinici Face-Up!
L’efficacia del dispositivo nella diminuzione degli sfoghi di acne è stata dimostrata attraverso 2 anni di test clinici svolti dalla Facoltà di Medicina della Charles University su 100 soggetti, e attraverso uno studio medico su altri 100 soggetti. Nel 90% dei casi è stata osservata una netta diminuzione delle manifestazioni acneiche. Lo stadio finale della ricerca si è svolto presso il JIC Biotechnology Centre di Brno, conquistando il terzo posto del prestigioso riconoscimento internazionale Best Incubator Award.
Face-Up! è coperto da brevetto.

Il dispositivo è già in vendita sul sito www.faceupacne.it e su Amazon al prezzo di 179€.