Come eliminare le borse sotto gli occhi: rimedi naturali


Le borse sotto gli occhi sono sicuramente uno dei maggiori disagi che rendono il viso affaticato e invecchiato. Si tratta, infatti, di un problema che colpisce uomini e donne senza distinzione, solitamente si inizia dopo i quarant’anni e quest fenomeno tende a peggiorare con il passare del tempo. Ecco a voi alcuni rimedi naturali che vi eviteranno di passare attraverso la chirurgia.

  • Impacchi con i cetrioli: questi impacchi sono utili perchè aiutano gli occhi a sgonfiarsi, infatti i principi del cetriolo schiariscono il contorno occhi e fanno si che il gonfiore non si espanda. Fare gli impacchi è facilissimo: tagliate a rondelle il cetriolo e applicatele sulle zone interessate. Lasciate agire per circa dieci minuti, lavatevi la faccia e poi ripetete l’operazione una seconda volta. L’ideale sarebbe ripetere questa procedura almeno 4 volte la settimana.
  • Le bustine di Tè: anche questo è un rimedio formidabile che arriva dalle grandi proprietà nutritive del tè. La caffeina presente nelle foglie del tè aiuta lo schiarimento delle borse e attenua parecchio il gonfiore. La prossima volta che fate un tè, non buttate le bustine: appoggiatele sui vostri occhi e lesciatele agire per circa 15 minuti. Utilizzate bustine tiepide.
  • Impacchi alla camomilla: ottimi per decongestionare la zona intorno agli occhi ristabilendo la normale circolazione sanguigna, facendo così diminuire il gonfiore e schiarendo le occhiaie. Fate bollire qualche bicchiere d’acqua insieme a dei fiori di camomilla che trovate in erboristeria. Nel momento in cui il tutto bolle, immergete dei batuffoli di cotone e non appena la soluzione si sarà intiepidita appoggiateli sugli occhi. Lasciate agire per circa 20 minuti e poi sciacquate con cura il viso. Ripetete la procedura 3 volte la settimana e già dopo un mese avrete i primi risultati!