Come fare per mantenere la pelle giovane e rallentare l’invecchiamento?


Come fare per mantenere la pelle giovane e rallentare l’invecchiamento? Si sa, la pelle invecchia inesorabilmente con il passare degli anni. Ovviamente dipende dalle persone, infatti ci sono persone che invecchiano prima e persone che invecchiano dopo, ma il destino riserva a tutti la stessa brutta fine: quella di ritrovarci da un giorno all’altro con la pelle raggrinzita e piena di rughe. Ci sono però delle regole universali che possono aiutarci a rallentare l’invecchiamento e a mantenere giovane la pelle e si tratta più che altro di stile di vita, di alimentazione e anche delle emozioni che proviamo ogni giorno. Ma quali sono? E come si mantiene la pelle giovane rallentando l’invecchiamento? 

Come fare per mantenere la pelle giovane e rallentare l’invecchiamento?

Il problema comune a tutti e che affligge da sempre le donne è l’invecchiamento della pelle e l’avvenire delle fatidiche rughe che ognuno spera di non vedere mai sul proprio viso. Purtroppo però dobbiamo abituarci a conviverci in quanto siamo tutti destinati ad avercele, chi prima e chi dopo. Ma a chi compaiono più tardi? E come fanno? 

Alcuni studi rivelano che anche l’invecchiamento della pelle e non solo, ma anche del nostro intero organismo, dipende dal nostro stile di vita. Sicuramente ci si deve aggiungere una buona percentuale di genetica, che però vale solo per il 20%, mentre tutto il resto dipende dall’ambiente in cui viviamo, dal livello di stress a cui siamo sottoposti lungo la nostra vita e, come prima cosa, l’alimentazione.

Quali sono quindi le buone abitudini per ritardare l’invecchiamento della pelle? Come prima cosa, come ci insegna la dottoressa Pizzetti, è bene sciacquarsi tutte le mattine appena svegli con dell’acqua fredda così da rassodare e tonificare la pelle del viso e in seguito tamponare il viso e applicare una crema idratante.

Per colazione è sempre molto sano una centrifuga di frutta fresca con dei cereali.

Ovviamente anche l’attività fisica è molto importante, infatti aiuta ad eliminare le tossine ed è bene praticarne almeno 1 ora al giorno.

Per ultimo, ma non per importanza, la pulizia del viso è una delle cose più importanti. Di sera infatti è molto importante lavarsi il viso a fondo per eliminare il trucco (che non accelera l’invecchiamento, anzi, lo rallenta in quanto protegge la pelle dall’inquinamento e dai raggi solari) e la sporcizia che si infila nei nostri pori durante la giornata e se non si eliminano bene si rischia di avere una pelle opaca e spenta, con i pori dilatati. La cosa migliore è quindi lavarla a fondo, tamponarla con l’asciugamano fino ad asciugarla perfettamente, applicare un tonico tonificante in modo da eliminare i residui di trucco e di sporcizia e in modo da richiudere i pori e rassodare la pelle. Dopo averlo lasciato asciugare è importantissimo applicare una buona crema idratante, in quanto di notte la nostra pelle è più percettiva e assorbe di più la crema.

E le cose da evitare? Per rallentare l’invecchiamento della pelle è molto importante evitare l’alcool, il fumo e il consumo eccessivo di grassi, di carne e di oli vegetali. Un’altra cosa molto importante è quella di evitare di esporsi troppo ai raggi solari. (d.repubblica.it)

image