Come mantenere l’abbronzatura più a lungo dopo le vacanze?


Come mantenere l’abbronzatura più a lungo dopo le vacanze? Quando si torna dalle vacanze la prima cosa a cui si pensa è l’abbronzatura che si perderà in fretta. Il giorno dopo che si è tornati dal mare ci si vede già più pallidi, spenti e scoloriti, per non parlare poi quando inizia a spelarsi! Ma ci sarà qualche piccolo trucco per riuscire a mantenere più a lungo la nostra abbronzatura? 

Come mantenere l’abbronzatura più a lungo?

Una delle cose più importanti è sicuramente partire dalle basi, ovvero stare attenti durante l’esposizione al sole. In questi momenti non ci si deve mai dimenticare della crema solare di un buon livello di protezione. Se la pelle è molto chiara è meglio utilizzare una protezione molto alta come la 50. Questo aiuterà la pelle a non scottarsi e quindi a non subire traumi e quindi andare poi a spelarsi. Questo è sicuramente un buon inizio per avere un’abbronzatura sana e duratura.

In secondo luogo è molto importante idratare a fondo la pelle sia durante i giorni di esposizione che durante i giorni dopo, magari con del burro di Karitè. Questo non farà spelare la pelle e in questo modo non se ne andranno via strati di pelle abbronzata.

Molto importante per questo scopo è anche cercare di fare la doccia invece del bagno, perché l’immersione nell’acqua porterà via più velocemente le cellule della pelle.

Lo scrub esfoliante è fondamentale se durante le esposizioni al sole iniziano a formarsi delle chiazze più scure. Questo aiuterà il rigenero delle cellule e si manterrà l’abbronzatura più a lungo.

Sembrerà strano, ma anche il cibo può correre in nostro aiuto, infatti gli alimenti ricchi di vitamina A, vitamina E, betacarotene, aiutano la pelle a non ossidarsi sotto i raggi solari.

Per quanto riguarda il viso è molto importante la detersione con prodotti delicati e, come per il corpo, non può mancare un’idratazione profonda.

In ultimo, ma non per importanza, è meglio ritagliarsi anche solo qualche minuti di tempo per stare sotto i raggi del sole e mantenere più a lungo l’abbronzatura.

Con questi piccoli e semplici consigli sicuramente la vostra tintarella durerà più a lungo!

image