Come rassodare i glutei stando seduti


Rassodare i glutei stando sedute? Si può! In ufficio, a casa, in metro, in treno..ovunque! D’altronde la vita frenetica di tutti i giorni spesso ci lascia poco tempo per dedicarci al nostro fisico.

Se vogliamo un Lato B da favola, arriva quella che viene chiamata “ginnastica da ufficio“. Non ci vuole nulla di speciale per eseguirla: basterà conoscere i movimenti più adatti per tonificare determinate parti del nostro corpo. Ecco qui alcuni esercizi indicati per tonificare il Lato B rimandendo comodamente seduti.

Per il primo esercizio non dovrete far altro che stare sedute e contrarre i glutei in modo continuato per 30 volte. Il secondo esercizio, invece, è questo: avvicinate i piedi sul pavimento e appoggiate le mani sulla vostra seduta e sollevate i glutei. Mantenete questa posizione per 5 volte dopo una breve pausa.

Per il terzo esercizio mettetevi in posizione eretta. Portate in avanti una gamba e flettete quella che è rimasta indietro, portando il ginocchio verso il pavimento. Formate così un angolo retto fra la coscia e la gamba davanti. Ripetete per 20 volte con ogni gamba.

15 minuti al giorno per un sedere invidiabile..che ne dite? Si può fare vero?

Fonte | Wellnessperformance.blogosfere.it