Come ridurre l’arrossamento e il dolore da scottature causati dall’esposizione al sole


Come ridurre l’arrossamento e il dolore da scottature causati dall’esposizione al sole. I consigli degli esperti per evitare di danneggiare la pelle sotto il sole e come rimediare ai danni causati da esso.

Come ridurre arrossamento e dolore da scottature causati dal sole

Il primo consiglio degli esperti è di non stare troppo al sole e se avvertite fastidio e avete la pelle arrossata, ritiratevi immediatamente.

Successivamente dovete raffreddare la pelle. Il calore attiva la risposta infiammatoria, che porta a gonfiore, dolore e rende la pelle bruciata.
Il calore uccide anche i melanociti, le cellule che producono la melanina, che dà alla pelle il suo pigmento; questo porta alla perdita permanente di campioni di colore.
Il raffreddamento la pelle spegne questi meccanismi infiammatori per riducono i danni che possono provocare le cicatrici.

‘Fare il bagno alla pelle delicatamente per 20 minuti in acqua fredda,’ afferma il dottor Hextall.
Non usare sapone – invece, provare un prodotto antisettico.
‘L’aggiunta di avena nel vostro bagno può aiutare perché contiene sostanze chimiche naturali che aiutano a lenire la pelle’, dice il dott Hextall.
Se non è possibile fare la doccia, ma avete la necessità di raffreddare l’ustione applicate un cotone imbevuto di acqua fredda sulla zona fino a quando sentite freddo al tatto.

Usate un infuso di tè verde sulla parte scottata. Preparatelo e fatelo raffreddare in frigorifero e poi applicatelo con del cotone sulla parte scottata.

Usate creme a base di aloe o camomilla. 

Infine bevete molta acqua e mantenetevi idratati.

via dailymail