Quali sono le regole da seguire per proteggersi dai raggi solari naturalmente


Quali sono le regole da seguire per proteggersi dai raggi solari naturalmente. Da NATRUE le regole per una protezione solare naturale. L’Associazione Internazionale per la cosmesi naturale e biologica fornisce utili indicazioni per scegliere le migliori formulazioni solari per un’abbronzatura uniforme e salutare.

Quali sono le regole da seguire per proteggersi dai raggi solari naturalmente

Con l’arrivo dell’estate, NATRUE, Associazione Internazionale con sede a Bruxelles che dal 2007 promuove e tutela l’autentica cosmesi naturale e biologica, suggerisce ai consumatori alcuni consigli sulla scelta delle soluzioni solari.

L’adeguata protezione dalle radiazioni solari, che possono determinare fattori di rischio per la salute, è fondamentale non solo per i bambini o chi ha la pelle sensibile, ma per tutti. Ecco perché, oltre ad esporsi in modo intelligente, diventa fondamentale scegliere i prodotti che garantiscono la miglior protezione.

L’Associazione invita a fare molta attenzione al fattore di protezione, espresso con l’indice SPF, fondamentale perché filtra selettivamente le radiazioni del sole: il minimo consigliato, su una scala che arriva a 50+, è un fattore 15.

Oltre alla corretta applicazione della crema su tutte le parti esposte, anche la quantità è importante: la dose consigliata per un adulto medio è di circa 36 grammi, l’equivalente di 6 cucchiaini da tè, da riapplicare dopo il bagno. Generalmente se ne utilizza una quantità molto inferiore intorno ai 15 grammi.

Oggi esistono molte opportunità per cui vuole continuare anche in estate a beneficiare dell’utilizzo di prodotti naturali e biologici, l’indicazione di NATRUE è di orientarsi su solari naturali, biologici e certificati che rispondano alle stesse garanzie di sicurezza ed efficacia dei prodotti convenzionali.

I solari naturali certificati riflettono e disperdono la luce del sole mentre le protezioni convenzionali contengono filtri che assorbono e modificano i raggi UV. Lo standard di certificazione NATRUE prevede solo filtri minerali che rientrano nelle categorie di ingredienti ammessi dallo standard tra cui il diossido di titanio e il monossido di zinco.

Ad oggi, sono circa 50 i prodotti solari, di diverse aziende produttrici internazionali, che hanno adottato il marchio NATRUE. La scelta di prodotti è veramente ampia a va dai prodotti solari per la protezione della pelle, a quelli after sun fino ai prodotti naturali autoabbronzanti. Anche una corretta idratazione della pelle in estate può essere garantita da prodotti naturali.

“Le creme solari sono estremamente importanti per proteggersi dagli effetti nocivi del sole ecco perché consigliamo di valutare con grande attenzione la composizione e gli ingredienti prima dell’acquisto. In merito poi a un tema di grande attualità come l’utilizzo di nanomateriali nelle formulazioni solari, la posizione di NATRUE è ammetterli nello standard in quanto a oggi sono stati valutati come assolutamente sicuri dal Comitato Scientifico sulla Sicurezza del Consumatore dell’Unione Europea, lasciando la scelta se utilizzarli o meno alle aziende produttrici. NATRUE monitora costantemente e con grande attenzione eventuali aggiornamenti in questo settore tenendo sempre come punto di riferimento la tutela della salute e del benessere”, ha dichiarato Francesca Morgante, Label Manager NATRUE.

 

Con sede a Bruxelles, NATRUE (www.natrue.org), NATRUE è l’Associazione Internazionale per la Cosmesi Naturale e Biologica. Dal 2007 promuove e protegge l’autentica cosmesi naturale e biologica. Ad oggi conta quasi 50 aziende socie in circa 20 nazioni differenti. Il logo NATRUE permette di riconoscere immediatamente i prodotti che contengono un’elevata percentuale di ingredienti naturali. Lo standard definisce 13 categorie di prodotto, differenziando ad esempio creme, oli, shampoo e prodotti per l’igiene orale, in questo modo si può ottenere il massimo livello di naturalità tenendo conto della funzionalità del prodotto cosmetico; rigorosi criteri e processi di certificazione indipendenti garantiscono il più alto grado di qualità della cosmesi naturale e biologica nell’interesse dei consumatori. Oltre 200 marche e 4700 prodotti hanno adottato il marchio NATRUE in tutto il mondo.