Come rinfrescare ed eliminare il caldo in casa senza l’aria condizionata


Come rinfrescare ed eliminare il caldo in casa senza l’aria condizionata. L’estate è arrivata e con lei anche le temperature decisamente elevate che ci tolgono davvero il fiato e la voglia di fare qualsiasi cosa. La cosa peggiore, però, è quando in casa non si ha l’aria condizionata, e si è così costretti a sudare e a tenere il calore anche negli ambienti chiusi. Ma come si può eliminare il caldo e rinfrescare la casa senza l’aria condizionata e il condizionatore? 

Come rinfrescare ed eliminare il caldo in casa senza l’aria condizionata

L’estate è arrivata e con lei anche le temperature decisamente elevate che ci tolgono davvero il fiato e la voglia di fare qualsiasi cosa. La cosa peggiore, però, è quando in casa non si ha l’aria condizionata, e si è così costretti a sudare e a tenere il calore anche negli ambienti chiusi. Ma come si può eliminare il caldo e rinfrescare la casa senza l’aria condizionata e il condizionatore?

Il caldo e l’afa sono una delle cose peggiori da sopportare, soprattutto se ce le ritroviamo anche in casa. Ecco quindi qualche consiglio su come eliminare il caldo e rinfrescare la casa senza aria condizionata. 

Ovviamente non si possono fare miracoli, ma grazie a questi piccoli e semplici consigli potrete avere un ambiente decisamente più fresco e piacevole.

Ecco i metodi semplici e veloci:

  • Negli ambienti che non si utilizzano troppo è meglio mantenere le persiane chiuse, così che la luce troppo calda possa rimanere maggiormente all’esterno.
  • Se si ha una mansarda, al di fuori della quale c’è un terrazzo senza copertura o un giardino, è consigliabile porre una tenda sopra di esso così da poterla tirare nelle ore più calde. In questo modo la luce e il calore penetreranno di meno neli ambienti interni.
  • Se si ha un balcone è consigliabile rinfrescarlo nelle ore più calde con dell’acqua fresca, così che il calore possa evaporare.
  • Non appena ci sono delle folate di vento è consigliabile aprire le finestre, così da far cambiare l’aria alla casa.
  • Di sera e di mattina presto, ovvero nelle ore più fresche della giornata, è meglio aprire più finestre possibili, così che l’aria fresca possa entrare e ripulire l’ambiente dal calore accumulato durante la giornata.

Insomma, sono semplici trucchetti che però, se realizzati con costanza, possono dare davvero un grande aiuto.

image