Come fare il sapone solido all’olio di oliva fatto in casa con i fiori e profumato


Come fare il sapone solido all’olio di oliva fatto in casa con i fiori e profumato. Quante volte a voi donne è capitato di entrare nei negozi di accessori per la casa, di vedere le bellissime saponette colorate, profumate e piene di fiori e di pensare “cavolo, un giorno devo provare a farlo in casa!”? Sicuramente moltissime volte! Proprio per questo oggi vogliamo spiegarvi un metodo molto semplice per realizzare il sapone solido fatto in casa all’olio di oliva, aromatizzato con oli essenziali e con fiori profumati con il metodo a freddo. 

Come fare il sapone solido all’olio di oliva fatto in casa con i fiori e profumato

Quante volte a voi donne è capitato di entrare nei negozi di accessori per la casa, di vedere le bellissime saponette colorate, profumate e piene di fiori e di pensare “cavolo, un giorno devo provare a farlo in casa!”? Sicuramente moltissime volte!

Per questo motivo vi vogliamo insegnare un metodo molto semplice e veloce per realizzare il sapone solido fatto in casa con il metodo interamente a freddo e con l’olio di oliva.

iocasa.it

Iniziamo dagli ingredienti. Cosa ci serve per realizzare il sapone solido fatto in casa all’olio di oliva?

  • 500 gr di olio di oliva
  • 64 gr di soda caustica
  • 150 gr di acqua
  • oli essenziali a piacere
  • fiori secchi

Strumenti:

  • Tre caraffe di plastica, una più grande e due più piccole
  • Guanti di silicone
  • Occhiali protettivi
  • Spatola
  • Cucchiaio di plastica
  • Bilancia
  • Stampo per dolci rettangolare
  • Carta da forno

Procedimento:

Si inizia dall’olio di oliva, che dovrà essere pesato in maniera molto precisa. Si deve quindi procedere a pesare la soda caustica, ricordandosi sempre di indossare degli occhiali protettivi e dei guanti, in quanto ci si potrebbe ustionare anche solo con un piccolo contatto con essa. Infine, si deve pesare l’acqua.

A questo punto dobbiamo inserire la soda caustica all’interno dell’acqua. Si deve mescolare fino a che il composto non diventa trasparente, stando molto attenti alla temperatura, in quanto quando la soda fa reazione, si alza ad 80 gradi centigradi. Ci si deve quindi ricordare, anche in questo caso, di indossare i guanti e gli occhiali protettivi.

Dopo che il composto è diventato trasparente, lo si può versare nell’olio di oliva. Si deve quindi mescolare fino a che non si è amalgamato per bene il tutto. Si può quindi procedere con l’immersione del mini pimer, e dovrete faro andare fino a che il composto non si schiarisce e non diventa denso. Si potranno inserire gli oli essenziali scelti. Con il profumo dell’olio di oliva ci sta molto bene l’olio essenziale di limone.

La consistenta dovrà essere simile a questa. Densa ma non troppo.

decomondo.it

Una volta amalgamati tutti gli ingredienti si può foderare lo stampo per dolci rettangolare carta da forno. Si deve sbattere un paio di volte sul piano di lavoro per eliminare le bolle. Si può quindi versare il composto e inserire i fiori secchi a piacere, in modo da decorare la saponetta.

Il tutto andrà lasciato solidificare per circa 24 ore. Una volta raffreddato il sapone può essere estratto dallo stampo e tagliato a piacere.

fonte: Fatto in casa da Benedetta

image