Come rispondere alla domanda ‘Ma Babbo Natale esiste davvero?’


Come rispondere alla domanda ‘Ma Babbo Natale esiste davvero?’. Tutti i bambini prima o poi vi rivolgeranno questa domanda. E voi potete rispondere così.

Come rispondo alla domanda ‘Ma Babbo Natale esiste davvero?’

Il fatto che vostro figlio o figlia vi chiede se Babbo Natale esiste davvero o no, non significa che sappia la verità e non significa neppure che sia pronto a sentirla. E’ più probabile che qualche amico o qualche compagno di scuola, abbia insinuato in lui il dubbio o gli abbia raccontato che a portare i doni la notte di Natale, sono i genitori.

Prima di parlare quindi fategli un pò di domande tipo: perché me lo chiedi? Qualcuno ti ha detto qualcosa di Babbo Natale?

Poi chiedetegli cosa ne pensa lui, se per lui è vero o è una bugia. Se pensa che Babbo Natale sia un’invenzione dei genitori allora può essere pronto per la verità, ma se ha qualche dubbio, in fondo crede ancora a Babbo Natale, quindi perché raccontargli che siete voi a portare i regali?

Se pensi che possa sapere la verità, raccontagli però la storia e la tradizione di Babbo Natale e che in fondo tutti crediamo nella magia del Natale. Se pensa di essere stato preso in giro dai suoi genitori, spiegagli che è bello credere al Natale e a Babbo Natale, che è una cosa che porta felicità a tutti e che ora che sa la verità non dovrà raccontarla ai bambini più piccoli, per loro deve continuare ad essere tutto magico.

Inoltre credere in Babbo Natale è qualcosa che è dentro di noi e in fondo nessuno sa se davvero Babbo Natale esista o meno…

image