Fiori sul balcone in estate: quali scegliere e come metterli


Con fiori sul balcone che amano la lunga e calda estate puoi decorare il tuo giardino o terrazzo: abbiamo selezionato i nostri fiori favoriti che prosperano come le ortensie.

Il primo fiore sul balcone che ti consigliamo è l’ortensia francese : cresce su un lungo arbusto che diventa coloratissimo e i ritagli di ortensie diventano utili per le composizioni floreali.
Le ortensie francesi preferiscono la luce del sole mattutino e la luce offuscata del pomeriggio.
I fiori quelli blu, nascono solo da un terreno acido mentre su un suolo alcalino nascono i fiori rosa.

Un altro fiore da mettere sul balcone è la Calendula che ha petali più piccoli ed è molto profumata.
Dura tutta l’estate ed è perfetto per fioriere e per decorare giardini. Questo fiore è commestibile ed è possibile aggiungerlo alle insalate con un tocco di limone.

La Dipladenia o Mandevilla, fiori che amano il calore e l’umidità dell’estate e fioriscono anche durante il primo gelo.Questi fiori creano un tocco tropicale ai vostri giardini. Vanno piantati in un terreno ben fertile, ben drenato e si nutrono regolarmente di un sacco di fiori.

Per aggiungere un tocco di blu accanto ad una recinzione l’Ipomocea Violacea è il fiore ideale. Cresce rapidamente.

Altri fiori sul balcone sono questi:

L’Echinacea (tiki Torch), è un fiore che resiste al caldo e cresce abbondante.
Tollera la siccità e cresce fino a 36 pollici di altezza.

I Sempervivum sono fiori che crescono al caldo e bisogna disporli in una posizione soleggiata e luminosa. Se le foglie di questo fiore diventano marroni vuol dire che sono andate a male e questo fenomeno si chiama overwatering e avviene quando il terreno non è abbastanza drenato a un pollice sono la superficie del terreno.

I Lantanas sono i fiori più adatto a crescere nella stagione estiva.
Se non avete fatto in tempia piantare durante la stagione primaverile e siete in ritardo, optate per questo fiore che cresce molto in fretta e abbondantemente.

I lucky honey blush, sono fiori che hanno più sfumature di colore e si adattano bene a qualsiasi tipo di giardino.
I Gigli ibridi orientali aggiungono un tocco di eleganza e profumo ai vostri giardini estivi.
L’unico aspetto negativo dei gigli è che creano polline e quest’ultimo può macchiare i vestiti e creare allergie.

via http://www.myhomeideas.com/