Come trapiantare una pianta per farla diventare un Bonsai


Come trapiantare una pianta per farla diventare un Bonsai. Avete la passione per le piante, i fiori, e per i bonsai, e volete sbizzarrirvi sprigionando la vostra fantasia creandone un dal nulla? Creare un bonsai da una pianta grezza è un processo molto semplice ma allo stesso tempo molto insinuoso. Se non si realizza nel modo corretto e non si cura la pianta nel modo giusto, infatti, si rischia di farla morire. Ecco perché oggi vi vogliamo insegnare come trapiantare una pianta per trasormarla in un bonsai. 

Come trapiantare una pianta per farla diventare un Bonsai

Avete la passione per le piante, i fiori, e per i bonsai, e volete sbizzarrirvi sprigionando la vostra fantasia creandone un dal nulla? Creare un bonsai da una pianta grezza è un processo molto semplice ma allo stesso tempo molto insinuoso. Se non si realizza nel modo corretto e non si cura la pianta nel modo giusto, infatti, si rischia di farla morire.

Come prima cosa si deve tenere in considerazione è il tipo di pianta che si vuole trapiantare. Infatti, se non si ha la possibilità di tenerla all’esterno, è bene considerare solo le piante che possono sopravvivere anche in appartamento.

Allo stesso tempo si deve cercare la posizione ottimale per favorire la nascita di nuovi germogli. La luce, magari non diretta, è una cosa molto importante.

Ma come si trapianta allora una piantina in un vaso più piccolo, in modo che questa cresca come un bonsai?

Se si dispone già di una piccola piantina il procedimento è molto semplice.

Ecco gli strumenti necessari:

  • Piantina di piccole dimensioni da trapiantare
  • Vaso per bonsai
  • Base per vaso per bonsai
  • Retina
  • Terra per bonsai

Procedimento:

Come prima cosa si deve inserire la retina all’interno del vaso, in modo che la terra che andrete ad inserire successivamente non uscirà del tutto, ma riuscirà a prelevare l’acqua nel momento in cui si andrà a bagnarla.

La pianta può quindi essere inserita nel vaso da bonsai della dimensione adatta alla grandezza della vostra piantina. La terra per bonsai andrà sistemata intorno, pressandola molto bene.

Una volta piantata si potrà passare alla potatura dei rami più deboli. Si potrà quindi decidere la forma che dovrà prendere il vostro bonsai attraverso dei fili di ferro o dei tiranti.

image