Come curare e far crescere le piante grasse?


Come curare e far crescere le piante grasse? Le piante grasse sono di certo le tipologie di piante più semplici da curare. Non è semrpe così scontato, però, infatti è vero che vogliono poca acqua e poche cure, ma se le si trascura per troppo tempo possono abbandonarci in poco tempo. Ma allora, come si devono curare le piante grasse per farle durare a lungo? Ecco quindi che vediamo come curare e far crescere le piante grasse. 

Cos’è una pianta grassa?

(wikipedia) Piante succulente (impropriamente, piante grasse) vengono chiamate quelle piante dotate di particolari tessuti “succulenti”, i parenchimi acquiferi, tramite i quali possono immagazzinare grandi quantità di acqua.

L’acqua assorbita durante i periodi di pioggia viene amministrata sapientemente, durante i periodi di siccità, migrando a ogni distretto dell’organismo della pianta che la richieda. Per la presenza del tessuto succulento, foglie, fusti e radici di queste piante diventano carnosi e ingrossati, assumendo – a seconda del tipo – forme tipiche come quelle sferiche, colonnari, a rosetta, appiattite, ecc.

Le succulente sono spesso indicate, erroneamente, col termine generico di cactus, che in realtà si riferisce a una determinata famiglia di tali piante, tutte originarie delle Americhe. Mentre quasi tutti i cactus sono succulente, non tutte le succulente sono cactus.
Ma come si curano queste piante succulente?

Come curare e far crescere le piante grasse?

Le piante grasse sono di certo le tipologie di piante più semplici da curare. Non è semrpe così scontato, però, infatti è vero che vogliono poca acqua e poche cure, ma se le si trascura per troppo tempo possono abbandonarci in poco tempo. Ma allora, come si devono curare le piante grasse per farle durare a lungo?

Le piante grasse riescono a sopravvivere con pochissima acqua. Infatti, andrebbero bagnate solamente nei periodi caldi, quindi estivi, fino a circa metà novembre, quando arriva il freddo. 

Durante i periodo freddi non avranno bisogno di essere bagnate, in quanto prenderanno l’acqua necessaria dall’umidità esterna.

Più in generale, nel periodo estivo le piante succulente fioriranno, e proprio in quel periodo, fino alla fine della fioritura, dovranno essere irrigate. (www.greenme.it)

image