Cos’è e come si usa il poke di Facebook


Cos’è e come si usa il poke di Facebook. Facebook, il social network più famoso e utilizzato al mondo nato da un semplicissimo progetto universitario. Offre tanti servizi tra cui la chat, la condivisione dei propri interessi con la propria rete di amici, permette a persone lontane di rimanere in contatto o, addirittura, permette di ritrovare persone perse di vista da anni. Un’altra caratteristica di facebook è che dà la possibilità di inviare dei poke, ovvero delle notifiche che mandi a una persona che vuoi che si accorga di te. Ma cos’è il poke e come si una? 

Cos’è e come si usa il poke di Facebook

Facebook, uno dei social network più famosi ed utilizzati al mondo, offre molte possibilità ai suoi utenti, e una di queste è proprio il poke. Ma cos’è il poke?

Il poke è un servizio offerto da Facebook che permette all’utente di inviare a un suo amico o conoscente una segnalazione che gli permette di mettersi in mostra. Insomma, è una sorta di “Hei, guarda che ci sono anche io!” oppure “Ti sto pensando” o ancora “Volevo salutarti”. Insomma, se si vuole attirare l’attenzione di una persona su Facebook questo è il modo ideale per farlo. Ovviamente, in genere, si utilizza per attirare l’attenzione di persone conoscenti con cui non si ha una grande confidenza, in quanto con gli amici, di solito, ci si tagga nelle foto oppure nei post.

Ma come si fa a mandare un poke alla persona che voglio che mi noti? Mandare un poke è molto semplice, infatti basta andare sul profilo della persona a cui voglio mandarlo, cliccare sui 3 puntini che ci sono accanto alla sezione “Messaggio” in alto a destra del profilo e selezionale la voce “Manda poke”. Questo verrà quindi mandato automaticamente e se vorrà, la persona potrà rispondervi con un altro poke.

image