Come scoprire se ti hanno bloccato su Whatsapp e cosa fare


Come scoprire se ti hanno bloccato su Whatsapp e cosa fare. Iniziamo col dire che quando blocchi qualcuno su WhatsApp è come se tu cancellassi quel contatto perchè da quel contatto nel telefono non potrai più ricevere messaggi, o fare chiamate e via dicendo…Ma se il bloccato sei tu? Come fai per capire quando qualcuno ti ha bloccato su Whatsapp?

Come scoprire se ti hanno bloccato su Whatsapp e cosa fare

Per capire se qualcuno dei tuoi contatti ti ha bloccato su Whatsapp è abbastanza semplice in quanto ci sono un sacco di segnali che non possono non metterti in allerta.

Vediamoli insieme:

  1. Se qualcuno ti ha bloccato su Whatsapp non vedi più l’ultimo accesso o lo stato online di un contatto nella schermata delle chat.
  2. Non vedi gli aggiornamenti all’immagine del profilo di un contatto.
  3. Gli eventuali messaggi inviati a un contatto che ti ha bloccato avranno sempre accanto un solo segno di spunta (messaggio inviato) e non comparirà mai il secondo segno di spunta (messaggio consegnato).
  4. Qualsiasi chiamata effettuata non verrà recapitata.

L’unica cosa positiva che ti può succedere quando qualcuno dei contatti di whatsapp ti blocca è che il tuo nome non scomparirà mai dalla sua lista dei contatti nel telefono. Resterete sempre in contatto a livello di inserimento nome e numero di telefono a non potrete più comunicare.

Da tenere presente che se, nel frattempo, quel contatto ti ha sbloccato,  non riceverà le chiamate o i messaggi che gli hai spedito durante il periodo in cui sei stato bloccato.

Come bloccare un contatto Whatsapp con iPhone?

Ecco come puoi bloccare un contatto su Whatsapp se possiedi un telefono Apple, ovvero un iPhone.

Per bloccare un contatto salvato sul tuo telefono con iPhone

  1. Apri WhatsApp.
  2. Tocca Impostazioni > Account > Privacy > Bloccati, quindi tocca Aggiungi….
  3. Seleziona il contatto che desideri bloccare dalla lista.