Whatsapp a pagamento? Ecco come fare per avere l’app sempre gratis



Tutti i possessori di uno smartphone ormai non possono più fare a meno di Whatsapp che ci permette di scambiare messaggi, immagini, video, note vocali completamente gratis. L’app però ora sarà a pagamento e avrà un costo di soli 89centesimi l’anno.

Quello che preoccupa un po’ tutti non è il misero costo dell’app, quanto il bisogno di possedere, e fornire, una carta di credito sulla quale addebitare il costo dell’app. Ma ecco come fare per utilizzare l’app gratis fino al 2022.

Il sito lultimaribattuta.it assicura che: “basta cancellare il proprio account dal cellulare, registrarne uno nuovo con un nuovo numero dal telefono di un amico, cancellare anche questo ed installare ex novo WhatsApp sul proprio telefono”.

Articoli in evidenza