Come e quali saranno i titoli dei temi della maturità 2015?


Quali sono i titoli dei temi di maturità 2015? Ci sono già delle indiscrezioni il giorno prima dell’esame di maturità per i maturandi italiani?

Quali sono i titoli dei temi della prima prova scritta esami di maturità 2015

Innanzi tutto è bene dite che il vocabolario sarà l’unico strumento ammesso per la prima prova scritta quella uguale per tutti gli istituti superiori, quella del tema di italiano. Dopo la prova di italiano il giorno dopo ci sarà la seconda prova scritta diversa a seconda dell’istituto scolastico che si frequenta. Lunedì toccherà al quizzone e poi via agli orali.

Ma i titoli dei temi?

Si parla di tracce che potrebbero riguardare la guerra dell’Italia nel 1915 ma ancora qualcosa di più recente, come l’Isis e l’Expo Milano 2015.

Per quanto riguarda il tema di letteratura si parla, sui social e nei siti dedicati agli studenti, di Pirandello, che sembra il più papabile. Ma spuntano anche: Ungaretti, Svevo, Montale e Saba.

Skuola.net si prepara a seguire gli studenti in questa loro prima grande prova della vita, gli esami di maturità. “Riproporremo sul sito i nostri Eventi Speciali. Nello specifico, tornerà nella notte che precede gli Esami di Maturità, la nostra “Notte prima degli Esami”, una diretta live che coinvolgerà personaggio noti, esperti, ma anche cantanti, per aiutare gli studenti ad affrontare le ultime ore prima della prova che darà inizio agli Esami di Maturità. Invece – aggiunge Sbardella co-founder di Skuola.net -, il giorno stesso delle Prove Invalsi ci sarà una diretta il pomeriggio in cui ospiteremo il responsabile ricerca Invalsi, Roberto Ricci, e con lui scopriremo quali erano le risposte giuste ai quesiti. In tutte e due le occasioni gli studenti potranno interagire in videochat. E poi tanti sono gli speciali dedicati ai ragazzi universitari.

Possibili tracce maturità

Sempre skuola.net fa alcune previsioni: “Le possibili tracce di attualità scelte dal ministro Giannini potrebbero riguardare anche anniverasi stroci come è già successo in passato”