Meteo 13 e 19 luglio, torna caldo africano. Come difendersi da Caronte?


Meteo 13 e 19 luglio 2015, torna il caldo africano su tutta Italia. Questa volta si chiama Caronte. Come difendersi dal caldo torrido?

Caldo record da Venerdì 17 a Domenica 19: 40°C nelle città da Nord a Sud

In settimana arriva CARONTE e torna il caldo africano: sole e caldo più intenso col ritorno dell’afa e con 38° su molte città! 40°C è il picco di caldo che si avrà Sabato 18 da Nord a Sud con, appunto, CARONTE. Per i temporali dovremmo attendere dopo metà mese (ilmeteo.it).

Le previsioni meteo caldo torrido settimana dal 13 al 19 luglio 2015

3bmeteo scrive: “Anticiclone in rinforzo nei prossimi giorni, fatta eccezione per occasionali temporali, sarà il sole a dominare sulla nostra Penisola. Le temperature aumenteranno giorno dopo giorno, così come l’afa, con picco dell’ondata di calore soprattutto da venerdì 17, quando alcune località potrebbero sfiorare i 38-40°C.

Una situazione decisamente anomala per durata ed intensità, considerata anche la recente ondata di calore, per certi aspetti simile all’Estate 2003, con rischio di un Luglio da caldo record. Una possibile via di uscita da questa intensa ondata di caldo africano potrebbe essere dopo il 20 Luglio, ma non per tutti.”

Come difendersi dal caldo torrido?

Non lasciare gli anziani o i disabili da soli per lunghi periodi.

Evitare di uscire (e di svolgere attività fisica) nelle ore più calde della giornata (dalle ore 12.00 alle 17.00).

Al sole ripararsi la testa con un cappello e indossare indumenti non aderenti e di colore chiaro preferibilmente di cotone o lino.

Vivere in un ambiente rinfrescato da ventilatore o condizionatore senza esagerare (se la temperatura esterna è ad esempio di 35°, basta fissare il condizionatore a 28-29°, se la temperatura è molto umida posizionare il condizionatore in modalità dry (deumidificante) o usare il ventilatore; quando si passa da un ambiente molto caldo ad uno con aria condizionata, però, è meglio coprirsi; questo vale per tutti ma in particolar modo per chi soffre di bronchite cronica.

Bere molti liquidi (almeno due litri al giorno, di più se si svolge attività fisica); l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consiglia di bere anche se non se ne sente il bisogno, in quanto vanno reintegrate le perdite quotidiane di liquidi e minerali (soprattutto potassio , sodio e magnesio), evitando le bevande troppo fredde poiché potrebbero provocare l’insorgenza di congestioni gravi; evitare inoltre le bevande alcoliche che aumentano la sudorazione e la sensazione di calore contribuendo alla disidratazione.

Fare pasti leggeri, preferendo la pasta, la frutta e la verdura alla carne e ai fritti; in estate c’è bisogno di meno calorie. (da giacomoleuzzi)

foto|manageronline.it