Meteo luglio quando si abbassano le temperature? Ecco quando se ne andrà il caldo


Meteo luglio quando si abbassano le temperature? Dobbiamo aspettare ancora un po’ di tempo perchè questo luglio 2015 è il luglio più caldo degl ultimi 130 anni. Ma quando se ne andrà questo caldo torrido che raggiunge punte di 40 gradi?

Meteo luglio quando torna il fresco? Quando si abbassano le temperature?

Per quanto riguarda i miglioramenti, i metereologi concordano nelle previsioni: l’aria più fresca non arriverà prima del 25 luglio.

Fino al 25 luglio dovremmo sopportare afa e caldo torrido con punte di 40/42 gradi.

Ma guardiamo nel dettaglio le temperature.

Secondo quanto riporta ilmeteo.it dal 22 al 24 luglio. Ancora anticiclone ma prime infiltrazioni instabili. Rovesci e temporali diffusi sulle Alpi, localmente medie e alte pianure del Nord, poi alta Toscana e Appennini.

Dal 25 al 27 luglio. Alta pressione sempre presente ma instabile al Nord e in Appennino. Temporali più diffusi al Nord e sugli Appennini. Sole altrove.

Dal 28 al 29 luglio. Più temporali al Nord, alta pressione e sole altrove. Rovesci e temporali su Alpi, Prealpi, locali sulle pianure e Nord Appennino. Sole e caldo altrove.

Secondo quanto riporta meteo.it avremo anche picchi di 40 gradi. Una intensa e prolungata ondata di caldo africano. Temperature e tassi di umidità sempre in crescita fino a toccare livelli altissimi. Le temperature saranno sopra i 30 gradi, anche 35 gradi fino a punte di 40 gradi! Percepiti 45 gradi.

Caldissimo anche di notte. Secondo il Centro Epson Meteo il caldo potrebbe rimanere così opprimente fino al 25-26 luglio 2015.

Sempre secondo Ilmeteo.it:

25 – 27 luglio. Caronte inizia a perdere terreno al Nord.

Temporali più diffusi al Nord e localmente su Nord Appennini. Sole e sempre caldo altrove.

28- 29 luglio. Più temporali al Nord, alta pressione e sole altrove.

Rovesci e temporali su Alpi, Prealpi, locali sulle pianure e Nord Appennino. Sole e caldo altrove.

Come e cosa bere quando fa caldo, quanto bisogna bere quando c’è afa? Leggi qui