Come abbronzarsi più velocemente


Cosa succede quando ti esponi al sole? Perché  ci abbronziamo?Com’è possibile abbronzarsi più velocemente? Nel momento in cui ti esponi al sole i raggi UV penetrano la pelle, che inizia ad abbattere DNA nel corpo. Questo per proteggersi ed evitare ulteriori danni al vostro corpo, comincia a produrre melanina.

Più melanina c’è nel vostro corpo, più scuro diventa il vostro corpo e più si protegge dal sole. Quindi qualcuno che ha passato molto tempo al sole può restare fuori al sole per lunghi periodi di tempo senza il rischio di scottature. Un abbronzatura però deve essere graduale, per cui è meglio abbronzarsi solo un po ‘alla volta e con il giusto tipo di protezione come l’utilizzo di creme solari.

La melanina è prodotta per proteggere la pelle dai danni del sole. Nel momento in cui viene colpita dai raggi UV, che sia un lettino abbronzante o il sole, il corpo cerca di proteggersi dai raggi e produce melanina. Esistono delle cellule nel corpo chiamate melanociti che producono melanina e in alcune persone non ne producono affatto o molto poca. Queste persone hanno un tipo di pelle sensibile e non dovrebbero stare fuori al sole troppo a lungo, senza una protezione moderata o alta. Ogni persona ha in realtà circa lo stesso numero di melanociti nel corpo, ma solo le persone che hanno un tipo di pelle che produce melanociti , possono produrre abbastanza melanina per creare una abbronzatura nel corpo.

La melanina è in realtà un pigmento nella pelle. Ci sono due tipi di pigmenti. La Feomelanina ha un colore rosso giallo e l’ eumelanina che è di colore marrone. In alcune persone, le persone con i capelli rossi, la pelle produce più feomelanina. Il pigmento della melanina non è prodotto nella maggior parte delle persone con pelle chiara che viene prodotto solo quando è attivato ​​dal sole.

Ma come è possibile abbronzarsi più velocemente?

Molte persone vogliono sapere esattamente come ottenere un’abbronzatura veloce sotto il sole. Purtroppo, il corpo non può produrre abbastanza melanina in tempo per abbronzarsi completamente in un paio d’ore. Tuttavia, con l’esposizione regolare a breve durata, il corpo produrrà abbastanza melanina in appena 5-7 giorni di tempo per creare una bella abbronzatura sulle persone che hanno la capacità di abbronzarsi.

Se avete bisogno di un’abbronzatura veloce, potete provare con le lozioni autoabbronzanti, ma è solo una soluzione temporanea in quanto non aiuta a produrre la melanina nel corpo.

Oppure per abbronzarsi più velocemente potete provare con dei metodi naturali diversi come:

. usare delle creme solari con una protezione più bassa, ma attenzione alle scottature e a non rovinare la pelle

. spalmare la pelle con gli oli abbronzanti, attirano il sole con il loro effetto bagnato quindi abbronzano di più, tipo olio di cocco, olio di oliva, olio di mandorla

. cambiare spesso posizione quando si prende il sole, girarsi almeno ogni mezz’ora cercando di esporre al sole anche le zone più difficili.

. posizionarsi davanti al sole e seguirlo durante l’arco della giornata

. prendere il sole nelle ore in cui è più forte ma i dermatologi sconsigliano di farlo soprattutto negli orari tra le 10 e le 16.

. Se volete un’abbronzatura perfetta andate in una spiaggia di nudisti e abbronzatevi senza addosso nulla

. prendere il sole su un lettino dentro l’acqua, che attrae e riflette il sole

. riapplicare le creme abbronzanti dopo essere usciti dall’acqua o comunque dopo due ore di esposizione al sole

. dopo aver preso il sole, idratare la pelle con una crema nutriente per far durare di più l’abbronzatura.

. esistono in commercio degli attivatori di melanina 

. Alcuni alimenti per abbronzarsi più velocemente che possono stimolare la produzione di melanina sono: carote, pomodori,pesce e melone

SEGUICI SU FACEBOOK