Come contattare e scrivere a Liberato e che abito e look sceglie?



Come contattare e scrivere a Liberato e che abito e look sceglie? Chi è Liberato? Come scrivere e mandare un messaggio a Liberato? In molti se lo stanno chiedono anche perchè nessuno ne conosce l’identità. Iniziamo a capire, per chi ancora non lo sapesse, chi è Liberato.

Come contattare e scrivere a Liberato e che abito e look sceglie?

Dall’8 febbraio 2017 in poi, il nome di Liberato ha cominciato a diventare popolare, a Napoli, così come in tutta Italia. Poco più d’un anno dopo, il suo singolo (il secondo uscito nel giro di poche ore) Je te voglio bene assai – titolo citazione di uno dei classici della musica napoletana – diventa primo in tendenze su Youtube. Oggi Liberato è diventato un vero fenomeno tra i giovanissimi ma ancora nessuno sa con precisione chi sia.

Chi è Liberato il cantante napoletano?

Esquire di lui scrive: Liberato è un cantante – anche se spesso viene impropriamente definito “rapper” – napoletano (o comunque, che canta in napoletano con un accento molto convincente), che racconta storie d’amore in dialetto, su basi dub ed elettroniche che sono quanto di più distante dalla tradizione melodica partenopea (ma che pure assomigliano a qualcosa di già esistente). È supportato dal lavoro magistrale di Francesco Lettieri – regista di videoclip di mezza scena indie italiana – che con il progetto Liberato ha raggiunto forse il suo picco artistico.

Liberato, di lui ha parlato anche Selvaggia Lucarelli

…La sua canzone ‘9 maggio’ ha avuto milioni di visualizzazioni su Youtube, e da quel momento non si fa altro che parlare di questo rapper partenopeo, con una cifra artistica molto eclettica e con un’identità più segreta del nome all’anagrafe di Amanda Lear. Circolano le ipotesi più disparate: una delle più accreditate lo vede come un carcerato a Nisida, la penisola-prigione minorile appena fuori Napoli, e infatti lo scrittore Maurizio De Giovanni, che proprio in quel carcere tiene dei laboratori di scrittura, a domanda precisa che gli rivolgo alla festa de Il Fatto svicola, confermando però che ‘Liberato ha una storia molto dura, molto complicata’. Quindi sì, è molto probabile che sia nel carcere di Nisida. Oppure, in alternativa, potrebbe essere Mauro Repetto degli 883.

Ma non è questo il punto.
Il punto è che quest’entità sconosciuta, che al suo recente concerto sul lungomare di Napoli è arrivata in barca insieme ad altre persone mascherate e vestite come lui per evitare che qualcuno la potesse identificare, ha un’influenza sulla scena musicale del paese pari solo a quella che i tassi d’interesse dei Bund hanno sulla nostra scena politica, e come i banchieri tedeschi ha un’identità misteriosa impalpabile e parla una lingua perfino più impenetrabile del tedesco: il dialetto di Fuorigrotta.”

Insomma come tutti i fenomeni c’è chi lo ama e chi lo critica.

Come scrivere e contattare Liberato e mandargli un messaggio?

Per mandare un messaggio a Liberato potete:

VIVA LIBERATO #vivafestival18

Un post condiviso da LIBERATO (@liberato1926) in data:

Cosa indossa Liberato e qual è il suo Look?

Per il fenomeno Liberato di recente è partita una bella collaborazione con Converse.

Il 9 Maggio Converse ha stupito Napoli alimentando il movimento di Liberato con una live performance a sorpresa al tramonto, che ha riunito più di 25.000 fan da tutte le regioni d’Italia.

Il 9 Giugno, ci sarà un dirompente concerto gratuito a Milano, nel quartiere Barona, dove verrà “occupato” Piazzale Donne Partigiane, per l’intero giorno.
Tra le varie componenti del set-up, verrà anche aperto un ONE-DAY-ONLY POP UP STORE dove verrà venduto un esclusivo merchandising Converse x Liberato.
I prodotti che saranno in vendita saranno le iconiche One Star, 2 t-shirt e una felpa, tutto naturalmente customizzato con le grafiche curate dall’artista stesso.

Articoli in evidenza