Come fare la valigia per il parto


Per prima cosa dovete ricordarvi che la valigia per il parto deve essere preparata con un pò di anticipo. E’ sufficiente essere pronte un mese prima, non si sa mai e se mancano 15 giorni alla fatidica data, tenete la vostra valigia a portata di mano.

Ma cosa ci dovete mettere?

In genere l’ospedale dove andrete a partorirà vi darà delle istruzioni ma ci sono delle cose che proprio vi serviranno.

Ecco l’elenco completo:

– Le vostre cartelle cliniche ostetriche ed eventuali altri esami che avete fatto e che sapete di dover portare con voi in ospedale
– Tessera sanitaria
– Documento di identità
– Camicie da notte aperte davanti, sono le più comode per allattare, portatene almeno 4
– una vestaglia e un golfino e uno scialle

– un paio di ciabattine o pantofole

–  3 o 4 reggiseni per allattare, sono diversi da quelli normali, si aprono le coppe.

– delle coppette assorbilatte ,si comprano in farmacia

-una pancerina, ma prima di indossarla chiedete alle ostetriche

– Assorbenti post-parto , quelli alti e lunghi
– Asciugamani e un accappatoio se volete farvi una doccia
– detergenti intimi (se non sapete quale chiedete all’ostetrica)

– accessori da bagno classici per la vostra igiene personale

– mutandine usa e getta

– una maglia tipo t-shirt grande o una camicia da notte comoda per il parto vero e proprio,considerate che si sporcherà e forse dovrete buttarla
– qualche cosa da mangiare e da bere

– un libro o una rivista, anche se non avrete molto tempo per leggere, meglio riposare

Siete pronte! Non dimenticate telefono e videocamera per immortalare il grande evento!