Come fare un uovo di Pasqua proteico e senza glutine



Come fare un uovo di Pasqua proteico e senza glutine. Non volete mangiare la cioccolata, gli zuccheri e tutto quello che vi fa ingrassare ma preferite un uovo di Pasqua per voi che siete salutari e amate la palestra e fare sport? bene oggi vi spieghiamo come fare un uovo di Pasqua proteico e anche senza glutine.

Come fare un uovo di Pasqua proteico e senza glutine

Ecco come godersi, quindi, la Pasqua senza sabotare la dieta e mantenere il vostro fisico tonico e senza un accenno di grasso.

La Pasqua è ormai alle porte e per chi vive nell’attesa delle feste di Pasqua questo significa una sola cosa: uovo di cioccolato!

Ma come la mettiamo con tutti gli sforzi fatti in sala pesi? Si sa, il cioccolato non è di certo il migliore alleato dei patiti del fitness o di chi sta cercando di perdere peso.

Quest’anno alla soluzione ci ha pensato Myprotein, con un delizioso uovo di Pasqua “proteico”, dedicato a tutti i fan dell’esercizio fisico e dell’alimentazione sana!

Come fare un uovo di Pasqua proteico?

Realizzato con finissimo burro di cacao e proteine del siero del latte isolate della migliore qualità, questa delizia è perfetta per viziarti nel weekend di Pasqua senza mandare all’aria i sacrifici fatti in palestra!

Con ben 40 g di proteine e il 61% di zucchero in meno rispetto ad un comune uovo di cioccolato al latte, puoi concederti questo piacere senza alcun senso di colpa.

La confezione include 1 uovo di Pasqua al cioccolato grande e ad alto contenuto proteico (150g) e 2 barrette di cioccolato proteiche (70g ciascuna).

L’Uovo di Pasqua Proteico Myprotein è anche senza glutine e perfetto per chi segue un regime vegetariano.

Ottimo da regalare prima delle feste o da godersi da soli, questo uovo è davvero il modo migliore per festeggiare la Pasqua senza sabotare la dieta!

COME FARE L’UOVO DI PASQUA FATTO IN CASA CON UN SOLO INGREDIENTE

Ormai manca poco, la Pasqua è alle porte. Tra poco più di una settimana infatti arriva il momento più amato da tutti i bambini del mondo: l’apertura dell’uovo di Pasqua. Ma come si realizza un uovo di Pasqua fatto in casa con un solo ingrediente?

Ovviamente, l’ingrediente che ci serve, è il cioccolato. Oltre al cioccolato ci serve anche lo specifico stampo, apposta per realizzare le uova di Pasqua. Se si preferisce si può anche utilizzare del riso soffiato, oppure dei cereali tritati, per incroccantire ancora di più il vostro dolce.

Ma come si procede? Prima di tutto, dopo aver acquistato lo stampo specifico per le uova di Pasqua, si può passare a sciogliere il cioccolato, che a seconda dei propri gusti può essere bianco, fondente oppure al latte. La quantità di tavolette varierà in base alla grandezza del vostro stampo per uova. Se si pensa ad un uovo dalla misura standard, per esempio, 5 tavolette dovrebbero bastare.

Lo stampo, prima di essere utilizzato, dovrà essere lasciato in frizer per circa una mezz’oretta. Dopo aver sciolto a bagno maria il cioccolato, si potrà passare a fare il primo strato di cioccolato, inserendolo all’interno dello stampo e facendolo roteare in modo da far ricoprire tutta la superficie. Una volta che si è ricoperta tutta lo si può inserire ancora una volta in frizer per far solidificare la prima parte. Una volta solidificata si può passare a realizzare il secondo strato.

Si dovrà andare avanti così fino a che non si sarà raggiunto lo spessore desiderato.

Se si desidera inserire all’interno del cioccolato il riso soffiato oppure i cereali dovranno essere mescolati insieme prima di essere iserito all’interno dello stampo.

Leggi anche: vacanze low cost all’ultimo minuto per Pasqua, ecco dove trovarle 

Foto|  nonsprecare.it

Articoli in evidenza