Come incontrare Mariano di Vaio a Pitti Uomo e scoprire la sua nuova collezione di scarpe


Come incontrare Mariano di Vaio a Pitti Uomo e scoprire la sua nuova collezione di scarpe. In viaggio nel tempo per raccontare il sentire di un giovane contemporaneo: la sneaker MDV per l’autunno/inverno 2016 sottolinea i codici Mariano Di Vaio, recuperando uno stile fatto di buone maniere e intelligenza stilistica. Una collezione che punta sulla linearità e sui tessuti sartoriali, sulla lavorazione e la finitura per soddisfare standard sempre più elevati.

Come incontrare Mariano di Vaio a Pitti Uomo e scoprire la sua nuova collezione di scarpe

Un buon gusto mai azzimato, scandito da tagli e proporzioni che esaltano una compostezza giocata su dettagli ricercati e reso incisivo dalla libertà di modularli con le proprie manie e il proprio gusto. L’architettura della sneaker è allegerita, con la suola comoda e dinamica che diventa punto di forza grazie allo studio tecnico della tomaia; l’abbinamento di tessuti con pelli haute gamme e il gioco cromatico rielaborano un carry over con un approccio spensierato.
Nelle costruzioni delle calzature Mariano Di Vaio l’attenzione è rivolta alla qualità e alle rifiniture, un insuperabile “saper fare” italiano che si traduce nel bottone, segno distintivo delle MDV shoes, simbolo di una sartorialità pronta a incontrare il gusto più complesso e raffinato dei giovani, senza però escludere nessun consumatore, di qualunque età.

Come incontrare Mariano di Vaio a Pitti Uomo e scoprire la sua nuova collezione di scarpe

Tra i materiali la pelle, in tutte le varianti possibili: liscia, tamponata, martellata o verniciata. Quest’ultima mixata al più classico velour per l’uomo e a materiali più glamour e brillanti per la donna.

I colori. Una palette crepuscolare fatta di neri e grigi rivitalizzati dai colori caldi della terra, che si incontrano/scontrano in accostamenti audaci, dove anche le suole sono in nuance.

Potete incontrare Mariano di Vaio e vedere la sua collezione a Pitti Uomo Padiglione Centrale |12 dal 12 al 15 gennaio 2016.