Come non fare la fila e saltare la coda per visitare i padiglioni di Expo 2015?


Come non fare la fila e saltare la coda per visitare i padiglioni di Expo 2015? L’Expo, il più grande evento del 2015 che è stato tanto atteso per anni nella città di Milano. Quest’anno è incentrato sul tema del cibo, ma ha un piccolo problema soprattutto nell’ultimo periodo: quello delle code. Ci sono delle code che arrivano fino a 8 ore di attesa prima di riuscire ad entrare nei padiglioni.  Nonostante questo, però, arriva gente da tutto il mondo per riuscire a sfruttare l’occasione di vedere questa esposizione mondiale che sicuramente almeno una volta nella vita va vista. Ci sono però delle condizioni particolari e dei piccoli trucchetti con i quali si possono saltare le code all’entrata dei padiglioni, e riuscire ad entrare direttamente senza dover attendere ore. 

Cos’è Expo?

Expo è l’esposizione internazionale e quest’anno, il 2015, è incentrata sull’alimentazione ed è l’esposizione in questo senso più grande che sia mai stata vista al mondo.

Ad esporre ci sono più di 140 paesi provenienti da tutto il mondo e Expo Milano 2015 dà a tutti la possibilità di assaggiare i piatti più strani e tipici di tutti i paesi del mondo che espongono quest’anno.

Sono attesi circa 2 milioni di visitatori, e vista la quantità molte persone si staranno sicuramente già allarmando per quanto riguarda le code da fare ai padiglioni. Ma ci sarà un metodo per riuscire a saltarle?

Come non fare la fila ai padiglioni di Expo?

Alcuni consigli possono essere:

  • Arrivare presto la mattina in moda da riuscire a vederne il maggior numero possibile quando ancora molti visitatori non sono arrivati.
  • Studiarsi il giorno prima i padiglioni che si vogliono vedere e cercare di vedere il mattino presto quelli che si sa che saranno più trafficati.
  • Non farsi spaventare troppo dalle lunghe code, perché molte di esse si smaltiranno in fretta.
  • In vendita ci sono dei biglietti chiamati “fast track” (clicca qui) che permettono di saltare le file. Se si guarda inoltre sul sito ufficiale di Expo Milano 2015 è possibile trovare tutte le soluzioni che permetteranno appunto di saltare le file, come il pacchetto 1+1 biglietto o 2+2 biglietti. Non costano moltissimo e sono un buon modo per riuscire a vedere la maggior parte dei padiglioni.
  • Le famiglie con bambini nei passeggini o disabili hanno delle corsie preferenziali che gli permettono di entrare più velocemente nei padiglioni.
  • Gli anziani dai 65 anni possono entrare direttamente senza fare alcun tipo di coda.

Inoltre per bambini, anziani, disabili e studenti ci sono degli sconti sull’acquisto dei biglietti.

image