Come stirare capo di abbigliamento in seta in modo perfetto


Vi siete mai chiesti come fare per stirare una capi di abbigliamento in seta? La seta potrebbe avervi lasciato un attimo in imbarazzo e quindi portato a cercare su internet la soluzione migliore per ottenere una stiratura perfetta del vostro capo.

Ecco i nostri consigli per stirare un capo.

Per stirare un capo di abbigliamento in seta si può utilizzare un ferro da stiro direttamente sul tessuto oppure un ferro a vapore su tessuti di seta più pesanti. I produttori di seta consigliano una stiratura a temperatura bassa.

Nel caso di indumenti davvero troppo delicati, come nel vostro caso, un’ottima soluzione per stirare il vostro capo consiste nell’utilizzare una vaporiera, l’azione dell’umidità del vapore e del calore distenderà le fibre del tessuto. Se non potete fare a meno di utilizzare il ferro da stiro allora, almeno, azionatelo alla temperatura più bassa e utilizzate molto il vapore. Una volta pronti girate al rovescio la vostra camicia e stiratela quanda è ancora umida.

Ma vediamo cos’è la seta.

E’ una fibra proteica di un animale con la quale si possono ottenere tessuti tendenzialmente pregiati. Viene prodotta da alcuni insetti dell’ordine dei lepidotteri oppure dai ragni. E’ utilizzata per realizzare tessuti si ottiene dal bozzolo prodotto da bachi da seta, nella maggior parte appartenenti alla specie Bombyx mori.
Le sue caratteristiche di morbidezza, brillantezza e piacevolezza al tatto, fanno sì che la seta resista alla concorrenza delle fibre sintetiche. Viene mischiata con lana e altre fibre sintetiche per migliorarne la qualità.

foto| dress-on.it