Cos’è il Blue Whale il gioco del terrore come difendersi come scoprirlo come fermarlo?


Cos’è il Blue Whale il gioco del terrore come difendersi come scoprirlo come fermarlo? Il gioco del terrore con delle regole precise. Cos’è il Blue Whale e perchè bisogna stare attenti e proteggere i nostri figli adolescenti? Il gioco che fa paura solo a menzionarlo e che sta cercando di attirare a sè tanti bambini e adolescenti. Come difendersi dal Blue Whale e come scoprire se nostri figlio ci è venuto in contatto?

Cos’è il Blue Whale il gioco del terrore come difendersi come scoprirlo come fermarlo?

Un giorno una bambina di quinta elementare è arrivata a scuola con un pesciolino sulla mano fatto con taglierino“, racconta una maestra. “Abbiamo scoperto che questa piccola innocente aveva ricevuto istruzioni da una sorta di curatore tramite un gruppo su WhatsApp in cui anche la ragazzina faceva parte“.

Questa una testimonianza orribile, questo è ciò che porto a fare il Blue Whale il gioco dell’orrore che sta minacciando bambini e adolescenti.

Dietro al Blue Whale Challenge si nascondono persone in grado di manipolare la mente di studenti e giovanissimi e si fanno chiamare “curatori” o “tutor”. Sono loro che dettano le regole del gioco.

Ma ecco le 50 regole del Blue Whale il gioco mortale

1- Incidetevi sulla mano con il rasoio “f57” e inviate una foto al curatore

2 – Alzatevi alle 4.20 del mattino e guardate video psichedelici e dell’orrore che il curatore vi invia direttamente

3 – Tagliatevi il braccio con un rasoio lungo le vene, ma non tagli troppo profondi. Solo tre tagli, poi inviate la foto al curatore

4 – Disegnate una balena su un pezzo di carta e inviate una foto al curatore

5 – Se siete pronti a “diventare una balena” incidetevi “yes” su una gamba. Se non lo siete tagliatevi molte volte. Dovete punirvi

6 – Sfida misteriosa

7 – Incidetevi sulla mano con il rasoio “f57” e inviate una foto al curatore

8 – Scrivete “#i_am_whale” nel vostro status di VKontakte (VKontakte è il Facebook russo, ndr)

9 – Dovete superare la vostra paura

10 – Dovete svegliarvi alle 4.20 del mattino e andare sul tetto di un palazzo altissimo

11 – Incidetevi con il rasoio una balena sulla mano e inviate la foto al curatore

12 – Guardate video psichedelici e dell’orrore tutto il giorno

13 – Ascoltate la musica che vi inviano i curatori

14 – Tagliatevi il labbro

15 – Passate un ago sulla vostra mano più volte

16 – Procuratevi del dolore, fatevi del male

17 – Andate sul tetto del palazzo più alto e state sul cornicione per un po’ di tempo

18 – Andate su un ponte e state sul bordo

19 – Salite su una gru o almeno cercate di farlo

20 – Il curatore controlla se siete affidabili

21 – Abbiate una conversazione “con una balena” (con un altro giocatore come voi o con un curatore) su Skype

22 – Andate su un tetto e sedetevi sul bordo con le gambe a pensoloni

23 – Un’altra sfida misteriosa

24 – Compito segreto

25 – Abbiate un incontro con una “balena”

26 – Il curatore vi dirà la data della vostra morte e voi dovrete accettarla

27 – Alzatevi alle 4.20 del mattino e andate a visitare i binari di una stazione ferroviaria

28 – non parlate con nessuno per tutto il giorno

29 – Fate un vocale dove dite che siete una balena

dalla 30 alla 49 – Ogni giorno svegliatevi alle 4. 20 del mattino, guardate i video horror, ascoltate la musica che il curatore vi mandi, fatevi un taglio sul corpo al giorno, parlate a “una balena”

50 – Saltate da un edificio alto. Prendetevi la vostra vita.

Come difendersi dal Blue Whale e come proteggere i nostri figli?

Il gioco della morte Blue Whale è sbagliato, bisogno assolutamente starne alla larga. La vita è bella è va vissuta. Il Blue Whale è sinonimo di morte e sofferenza. Il consiglio quindi è assolutamente di starne alla larga, non iniziarlo nemmeno per scherzo o per stupida curiosità.

I genitori di ragazzi adolescenti sono chiamati a controllare sempre il telefonino dei proprio figli, i gruppi di WhatsApp a cui sono iscritto, di vedere i video salvati sullo smartphone. Insomma bisogna davvero fare molta, molta attenzione.