Curriculum Vitae: ecco come farlo e compilarlo in modo corretto


In periodi di crisi come questo siamo tutti alla disperata ricerca di un lavoro. Ma cosa spinge un’azienda a preferire noi agli altri candidati? Per prima cosa la nostra presentazione. Ecco perché è fondamentale presentare un CV preciso e all’altezza. Noi vi diamo qualche consiglio sulla compilazione del vostro curriculum.

Per attirare l’attenzione dell’azienda dovrete scrivere in modo chiaro, sintetico e fluido.

Un curriculum vitae ben fatto deve essere strutturato in blocchi:

  • Dati anagrafici : nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, luogo di nascita e stato civile.
  • Esperienze formative: studi compiuti, partendo dall’esperienza più recente (master o laurea), fino al diploma superiore.
  • Esperienze professionali, attuali e precedenti, specificando sempre la posizione. In questa sezione specificate le conoscenze e le esperienze che avete acquisito.
  • Conoscenza lingue straniere
  • Conoscenze informatiche
  • Interessi extra professionali: attività culturali, hobby…
  • Aspirazioni, progetti per il futuro, ambizioni, aspirazioni lavorative e motivazioni

Nel CV potete inserire anche una vostra foto, l’importante è sceglierne una adatta alla situazione.