Ecco come fare evitare di fare il cambio di stagione negli armadi


Il cambio di stagione coinvolge praticamente tutti gli aspetti della nostra vita: cambiano gli hobby, i mezzi di trasporto, i cibi, i luoghi delle nostre serate e ovviamente il nostro abbigliamento. Non tutti amano fare il cosiddetto cambio di stagione degli armadi, ma purtroppo è un passaggio necessario. Ecco come fare per risolvere questo brutto compito.

Iniziate a eliminare tutti quegli abiti che non mettete mai. E’ inutile conservarli perchè “non si sa mai”; se non li avete indossati finora, non li indosserete più.

Ora potete organizzare i vostri armadi in modo preciso e intelligente: riponete tutti gli abiti estivi, che quindi ora non vi servono, in appositi contenitori in modo che siano in ordine per il prossimo cambio di stagione.  Suddividete gli abiti autunnali/invernali in base alla tipologia, all’uso che ne fate o in base al colore.

Evitate di coprire i vestiti che utilizzate poco con le custodie in plastica perchè non fanno respirare i vestiti e con il passare del tempo i formano sui tessuti quelle antiestetiche macchie gialle.

Non è necessario usare la naftalina: esistono in commercio tanti prodotti antitarme con fragranze più fresche, meno antiche.

Photo| ikea.com