MOVIELAND come provare la nuova attrazione Diabolik Invertigo


MOVIELAND come provare la nuova attrazione Diabolik Invertigo. Sarà perché riesce a trasmettere emozioni autentiche o sarà forse per quella sorta di magia che qui si respira e da cui è facile lasciarsi catturare, quel che è certo è che chi entra a Movieland Park non può che uscirne a sera con il sorriso sulle labbra.

Questo primo parco italiano dedicato al mondo del cinema riesce a incantare proprio tutti, grandi e piccini e la nuova attrazione Diabolik Invertigo promette un’esperienza davvero diabolica.

Una passione che viene da lontano: un miracolo tutto italiano

Adagiato sulla sponda veronese del Lago di Garda, nel territorio comunale dell’antica cittadina di Lazise (perla della Repubblica di Venezia nonché sede del Capitanato Scaligero), i cancelli di Movieland Park distano solo pochi chilometri dall’autostrada A4 e dalla stazione di Peschiera.
Il parco conta 800 mila visitatori stagionali e impiega stabilmente 70 persone, oltre a 300 lavoratori stagionali, numeri che lo pongono ai vertici della graduatoria nazionale delle presenze nei parchi a tema nel nostro Paese.
È l’unica realtà di questo livello di proprietà̀ e gestione interamente italiana, non riconducibile a multinazionali o fondi di investimento stranieri.
Un sogno che non sarebbe mai divenuto realtà senza la passione e la fantasia un po’ visionaria della famiglia Amicabile (Alfonso, Lina, Fabio e Germana).

Il pioniere è Alfonso, nei mitici anni ’60, quando l’industria del divertimento doveva ancora nascere. Sono gli anni del boom economico e la crescita economica fa spuntare le prime attività turistico-commerciali del Garda. In questo clima di grandi speranze, Alfonso Amicabile inaugura il Dancing La Caneva, con una scenografia che ricostruisce le fattezze di una vera cantina benacense (caneva, in dialetto, significa appunto cantina). È, in assoluto, uno dei primi locali sul Lago, dove si può bere e ballare in compagnia.
Da allora l’impegno di portare sulle sponde del Garda tutte le novità del divertimento e dell’intrattenimento non è mai venuto meno.

Negli anni ’80 nasce l’Acquapark, il primo scivolo è battezzato con il nome di Supersplash: un successone! A ruota seguiranno il “Kamikaze” (scivolo da brivido ancor oggi gettonatissimo), la piscina “Hawai Fun Water” (per tutti semplicemente la piscina con le onde) e altri giochi che utilizzano l’acqua come elemento base. Nasce anche la goccia sorridente, prima vera mascotte del parco che è battezzato “Caneva Sport”.

Nel 1995 un viaggio-studio nei parchi degli Stati Uniti, e in particolare ad Orlando, negli Universal Studios, diventa il punto di partenza per una nuova sfida: il sogno di rendere possibile a tutti l’esperienza di rivivere le storie dei film attraverso attrazioni e spettacoli ambientati direttamente sul set. Parola d’ordine: vivere le emozioni dei nostri personaggi preferiti in prima persona.

Nel 2003 parco acquatico e Studios sono diventati un’unica grande realtà nel segno del cinema.
Infatti basta entrare nella sua “main street”, attraversando l’arco che accoglie gli ospiti

all’ingresso principale, per ritrovarsi immersi in un gigantesco e colorato set cinematografico, dove in un istante ci si può imbattere in Rambo, Lara Croft, o Terminator (solo per citarne alcuni) e diventare protagonisti delle loro avventure, rivivendole in prima persona.
Gli Studios, dove si svolgono gli spettacoli e dove sono posizionate le attrazioni, sono caratterizzati da scenografie a tema molto curate e coinvolgenti.

Nel parco acquatico Caneva Aquapark, invece, ci si può divertire tra musica, piante tropicali e ben 4 spiagge di sabbia bianca: da qui è un piacere tuffarsi nell’acqua cristallina delle lagune o nella Shark Bay con l’incredibile piscina a onde, oppure lasciarsi travolgere da scivoli mozzafiato alti più di 30 mt. come lo Stukas (il più ripido d’Europa!), mentre i bambini si divertono in tutta sicurezza nella Laguna dei Pirati o nelle piscine dedicate.

Tante attrazioni uniche e il quinto elemento: il fattore umano

Movieland Park è un parco unico nel suo genere perché molte delle sue attrazioni sono originali, spesso costruite ad hoc seguendo l’intuizione creativa di Fabio Amicabile.

Basti pensare a Kitt superjet: a trent’anni dal primo progetto “Supercar” la Knight Industries ha continuato a lavorare su di un nuovo modello per la lotta al crimine in mare aperto. Il SuperJet ora è pronto, due motori Mercruiser da 600 cavalli, due Idrogetti Hamilton, una scocca in alluminio aeronautico e naturalmente l’aiuto di Kitt per sfuggire a pallottole, elicotteri lanciati all’inseguimento e molto altro ancora. Oltre ai potenti motoscafi, che ospitano a bordo ben 14 persone e un pilota, è stato allestito un set in cui è presente il grosso Knight Trailer Truck, il camion che nella serie televisiva trasporta la Supercar e che in questo caso funge da portale d’accesso all’attrazione. Un’esperienza ad alto tasso di adrenalina.

Chi non soffre di claustrofobia può cimentarsi con U571, allestimento che simula l’affondamento di un sottomarino della II guerra mondiale. Per sfuggire ad un attacco aereo ci si trova all’interno della perfetta replica di un U-Boot che procede all’immersione. Purtroppo il nemico ha piazzato delle potenti bombe di profondità che squarciano lo scafo facendo riversare sugli ospiti copiose quantità d’acqua. È vivamente consigliato l’impermeabile…

Da non perdere anche Magma 2 un avventuroso viaggio su giganteschi camion guidati da autisti stunt per una visita guidata nel cuore di una Centrale Geotermica sudamericana, un viaggio che si trasforma in un’avventura imprevedibile con tanto di terremoto… un’esperienza unica al mondo perché ideata e progettata dal team di Movieland Park, esattamente come T5D Game, un’emozionante ed esclusiva battaglia contro i robot che vorrebbero avere il sopravvento sulla razza umana ma che avrete la possibilità di sconfiggere grazie alle armi che vi verranno date in dotazione. Vi troverete immersi un gigantesco videogioco dove non è detto che riusciate a uscirne vincitori.

MOVIELAND come provare la nuova attrazione Diabolik Invertigo

Chi ama le esperienze ancora più adrenaliniche potrà vivere le gesta del ladro gentiluomo tutto italiano provando l’esperienza di Diabolik Invertigo, la nuovissima attrazione inaugurata quest’anno: un Rollercoaster unico in Italia (il secondo in Europa), inserito in una storia creata ad hoc dagli editori di Diabolik che potrà essere seguita anche da chi non vorrà provare l’attrazione e pubblicata su un “albetto” di 16 pagine disegnato per l’occasione. Parola d’ordine? Avanti è umano, all’indietro è… diaboliko. Provare per credere.

Ma oltre a decine di attrazioni uniche ciò che davvero fa la differenza tra Movieland Park e gli altri parchi a tema è il fattore umano. Attori, ballerini, stuntman e personale di servizio qui sono elementi essenziali dello show. E il coinvolgimento dei visitatori è totale, anche se con diverse gradazioni. Si può decidere semplicemente di assistere a uno spettacolo o di partecipare a un’attrazione, ma per chi lo desidera è possibile mettersi in gioco in maniera più diretta e personale… fino a venire “rapiti” da un cattivo all’interno del set Rambo Show per poi farsi liberare da John Rambo in persona, tra combattimenti corpo a corpo, sventagliate di M-16 ed esplosioni.
Perfino un classico come la Casa degli orrori diventa un’esperienza mai provata: il buio è abitato da attori veri che nelle vesti di Hannibal Lecter, Freddy Kruger o Samara di The Ring aspettano solo che gli passiate accanto.
Perché un vero parco a tema non è fatto solo da montagne russe e attrazioni sofisticate, ma ha bisogno di un’anima.

A cena da Re Artù…

A Cenavaworld Resort anche il cibo viene coinvolto dallo spettacolo. Da non perdere l’esperienza del Medieval Times: nel salone di un castello medievale il Re invita i suoi ospiti a prendere posto al succulento banchetto cucinato per gli ospiti del Regno. Durante la cena, mangiando rigorosamente senza posate, quattro cavalieri con l’aiuto di scudieri e alfieri si sfidano in giochi di abilità a cavallo e combattimenti corpo a corpo nel tentativo di conquistare la mano della Principessa. Naturalmente la forza del tifo per il proprio cavaliere può influenzare l’esito del torneo…

A cena con i miti della musica

Per chi ama la formula “all you can eat” una serata al ristorante Rock Star promette musica, cucina internazionale e bevande a volontà nell’atmosfera di un locale pieno di vetrine che espongono i memorabilia degli artisti del panorama musicale internazionale. Hamburger preparati al momento e farciti secondo i propri gusti, tanti tipi di pasta, decine e decine di contorni e sfiziosità, oltre a dolci, gelati, e bevande calde e fredde.

Canevaworld Resort. Un solo nome per un divertimento infinito

Il complesso Canevaworld Resort è un contenitore unico in Italia pensato per trascorrere giornate intere all’insegna del divertimento e della spensieratezza. Caneva Aquapark, Movieland Park, Medieval Times, Rock Star, Night Festival, sono tutte realtà distinte che vivono però in un solo luogo, e tutte unite dalla passione di rendere l’esperienza sul Garda davvero indimenticabile.