Come riconoscere una borsa vera da una contraffatta o falsa per non essere truffati


Come riconoscere una borsa vera da una contraffatta o falsa per non essere truffati. Distinguere una borsa vera da una contraffatta non è per nulla facile. soprattutto perché negli ultimi anni i produttori di borse false si sono fatti molto più furbi e gli oggetti sono molto dettagliati.

Come riconoscere una borsa Postina di Zanellato da una falsa

Per fortuna in molti casi i brand e i marchi più noti, forniscono le caratteristiche peculiari del loro prodotto per aiutarci a capire se la borsa è autentica oppure un fake. Ci aiutano a comprendere meglio quali caratteristiche deve avere una borsa originale, dettagli che solo una borsa originale può avere.

E’ il caso di Zanellato che da anni ormai produce una borsa che è diventata una it bag e che tutte noi conosciamo. Franco Zanellato è noto per la sua lotta alla contraffazione e di recente ha fatto sequestrare ben 4.200 borse false.

Ecco qui il suo decalogo giunto a noi attraverso un comunicato, per scoprire se la Postina bag di Zanellato è vera:

1. La Postina® originale ha 2 chiusure (non 1, non 3);

2. La pattina è stondata sulle alette laterali e nella parte centrale;

3. La maniglia sul retro è inclinata di 45° e consente di ottenere lo “sbilanciamento” tipico della Postina® – questa particolare maniglia permette di portare Postina® in diversi modi (spalla/mano/pochette). E’ inoltre inclusa una tracolla rimovibile;

4. Il gioiello filatelico: in una delle borchie laterali è inserita l’incisione del timbro filatelico rilasciato il 21.06.11 realizzata con la tecnica Guillochè, una metodologia di incisione ornamentale estremamente artigianale e ricercata;

5. All’interno di ogni Postina® è inserito un codice numerico che identifica in modo univoco ogni borsa e permette di tracciarne stagione e artigiano che la ha realizzata. Il codice è verificabile sul sito zanellato.com

ECCO ALLORA DELLE BORSE VERE E GRIFFATE. SCEGLI LA TUA!