Come raggiungere Expo 2015 in treno, auto, metro e pullman


Il primo maggio apre ufficialmente EXPO 2015. Ecco come raggiungere la zona fiera di Milano in taxi, metro, pullman, auto e treno.

Metropolitana. La linea 1 (Rossa) arriva direttamente all’Expo. Vanno utilizzati soltanto i treni in direzione Rho-Fiera Milano: questa è la stazione (anche il capolinea) in cui scendere. Per utilizzare la metropolitana si deve acquistare un biglietto ‘extraurbano’ che costa 2,50 euro (singola corsa, il giornaliero per tutta la rete costa 8 euro). La stazione è collegata direttamente con l’ingresso ovest del parco espositivo (ingresso Fiorenza). Su piazzale esterno ci sono biglietterie, servizio di informazione, assistenza ai visitatori e controlli per l’accesso alla manifestazione. Da questo piazzale, percorrendo una passerella pedonale, si entra nell’Expo vero e proprio. La linea 1 (Rossa) è interconnessa con le altre linee della metropolitana. Per raggiungere la stazione di Rho-Fiera dal centro città (piazza Duomo) ci vogliono 25 minuti.

Ferrovie Trenord e passante. E’ sufficiente cercare un treno che si fermi alla stazione di Rho-Fiera Milano: dalla stazione di Porta Garibaldi (è raggiungibile con le linee 2 – verde – e 5 – lilla – del metrò) ci vogliono 19 minuti per raggiungere Rho. Inoltre le linee suburbane S5-S6 e la nuova S14 che parte dalla stazione di Rogoredo (dove c’è l’interconnessione con i convogli dell’alta velocità) collegano le stazioni del ‘passante milanese’ (riconoscibili per la “S” blu) con il quartiere fieristico. I convogli regionali provenienti da nord (Varese, Monza, Seregno, Domodossola) e anche da Torino, fermeranno regolarmente alla stazione di Rho-Fiera Milano. L’Expo si potrà raggiungere anche viaggiando con il Frecciarossa che, per tutta la durata della manifestazione, fermerà in una stazione speciale chiamata, anche in questo caso, Rho-Fiera Milano. La fermata sarà utilizzata anche dai convogli provenienti dalla Svizzera e dalla Francia.

L’Expo si può raggiungere anche in Pullman. È previsto un parcheggio (su prenotazione) per i torpedoni in località Merlata. Da qui i visitatori, con un percorso pedonale raggiungono il piazzale delle biglietterie e con la passerella pedonale possono accedere al parco espositivo. Per particolari esigenze degli organizzatori i pullman potrebbero essere indirizzati al terminal Roserio, anche da questo parcheggio l’Expo si raggiunge a piedi.

Auto. Per parcheggiare nei pressi dell’Expo è necessario prenotare il posto auto prima dell’arrivo (è acquistabile online anche utilizzando l’app). Gli spazi dove lasciare il mezzo privato sono quelli in località Merlata (dedicato soprattutto ai pullman); Arese (a nord della città e collegato all’Expo con una navetta gratuita, è piuttosto lontano, facile da raggiungere se si arriva con le autostrade provenienti da Como o da Domodossola); Fiera Milano (sono i parcheggi del quartiere fieristico e si trovano a ovest della zona dell’Esposizione universale e sono collegati con navetta gratuita); Trenno (parcheggio nell’area cittadina son sud ovest, facile da raggiungere dalla tangenziale ovest, collegato con navetta gratuita). Il costo è di 12,20 euro per un’auto.

Taxi. Le auto bianche fermano agli ingressi sud Merlata oppure Est Roserio.

via|Repubblica.it