Come e quando Stoner torna alla Ducati e perché?


Come e quando Stoner torna alla Ducati e perché? La MotoGp, come sappiamo, in quest’ultimo periodo sta avendo molti momenti di crisi, e come abbiamo sentito spesso dire, ancora non riesce a riprendersi da questa cosa. Nel frattempo però è arrivata da pochissimo la notizia di un grande ritorno nel mondo delle moto, ovvero il ritorno di Stoner, il grande campione che aveva lasciato la Ducati per fare un accordo con la Honda e che adesso ha deciso di ritornare in sella alla sua Ducati. Ma come e quando Stoner è tornato alla Ducati?

Come e quando Stoner torna alla Ducati e perché?

Stoner si è mostrato veramente carico e felice di poter tornare a correre con la sua Ducati non più come pilota titolare ma come pilota collaudatore. Ancora non è una notizia ufficiale ma la notizia del colloquio che c’è stato fra la Ducati e Casey Stoner, il pilota australiano, è successo davvero, quindi qualcosa in ballo c’è sicuramente.
Il colloquio era già stato fatto quando Stoner aveva avuto l’incidente sulla Honda durante la 8 ore di Suzuka e che l’ha portato ad abbandonare per un po’ a causa di problemi fisici che ha avuto dopo questo incidente.
Il vero obiettivo della Ducati, oltre ad avere un grandissimo piacere ad avere ancora con se il grande campione australiano, è quello di sviluppare il GP16. Stoner, proprio in sella alla sua Ducati è riuscito a vincere il titolo mondiale nel 2007.
Tuttavia Stoner, nonostante sia tornato a correre, ha deciso che non vuole farlo a tempo pieno ma che si vuole dedicare di più al suo tempo libero.
Nel frattempo la Honda afferma: “Casey come ogni pilota in scadenza di contratto può parlare con chiunque. Anche noi gli abbiamo fatto una proposta, vedremo la sua decisione e la rispetteremo. La 8 Ore? Non credo sia quello il motivo. A noi ha detto che non avrebbe corso wild card, se poi ha cambiato idea non lo so

Clicca qui per scoprire come contattare Valentino Rossi!

image