Come viene abbattuto e demolito il ponte Morandi a Genova le modalità



Come viene abbattuto e demolito il ponte Morandi a Genova le modalità. Il ponte Morandi di Genova, crollato il 14 agosto 2018, deve essere abbattuto. Ma come sarà abbattuto il ponte Morandi di Genova? Ecco le modalità previste.

Come viene abbattuto e demolito il ponte Morandi a Genova le modalità

Le parole del governatore della Liguria, Toti, ha parlato chiaro ovvero che il Ponte Morandi crollato lo scorso 14 agosto 2018 sarà abbattuto.

“Entro 5 giorni Autostrade per l’Italia presenterà uno o più piani per mettere in sicurezza l’area e procedere con il progressivo abbattimento dei monconi di Ponte Morandi”.

Lo ha detto il governatore della Liguria e commissario per l’emergenza, Giovanni Toti, al termine della riunione con Autostrade per l’Italia nella sede della Regione Liguria sulla messa in sicurezza e la demolizione dei due tronconi del ponte rimasti in piedi.

“In qualità di commissario ho appena inviato al concessionario società autostrade un sollecito a intervenire. Bisogna presentare piano di messa in sicurezza e demolizione in tempi brevi”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti al Meeting di Rimini.

Come sarà abbattuto il ponte Morandi di Genova?

Toti ha sottolineato che «ci vorrà un anno di tempo per abbattere ponte Morandi e costruirne uno nuovo. Servirà più tempo di quanto abbiamo previsto, dipenderà molto anche da quale piano sarà adottato».

«Demolire il ponte sarà un’opera ingegneristica di valore pari a quello della costruzione», ha aggiunto. Come sparirà ponte Morandi non è stato ancora scritto. Anche perché «non sappiamo come reagirà il ponte alle sollecitazioni né cosa comporterà il piano, quali sono le traiettorie di crollo durante la demolizione, cosa comporterà la messa in sicurezza».

E ancora: «Sono d’accordo con il sindaco e ho sentito più volte anche il procuratore Cozzi, bisogna puntare all’abbattimento nel più breve tempo possibile di tutto quello che rimane del ponte Morandi, una brutta carcassa e un brutto simbolo», ha detto il governatore Toti.

Via lettera43.it e rainews

Articoli in evidenza