Disabili Expo 2015 come accedere e visitare l’esposizione universale


Disabili EXPO 2015. E’ possibile accedere ad Expo per i disabili? I disabili possono facilmente visitare Expo? L’Expo è a prova di disabile? Il settimanale ‘Oggi’ ha verificato se davvero un disabile ha libero accesso ad Expo.

E qual’è il risultato? Disabili Expo 2015 possono accedere?

La risposta è sì. Funzionalità delle casse riservate (anche se on line non sempre si ricevono risposte per i disability-tickets). Entrate preferenziali efficienti. Volontari numerosi e sempre disponibili. Bagni dislocati in più aree e ben segnalati e ascensori in funzione.

La visita di un giornalista in carrozzina per il settimanale OGGI (in edicola da domani, anche su www.oggi.it) al sito di Expo 2015 consente di affermare che l’Esposizione Universale è davvero a prova di disabile. Nel complesso la struttura non presenta grosse difficoltà ma il test del settimanale OGGI non fa sconti. Si può accedere agevolmente in quasi tutti i padiglioni ma ci sono alcune difficoltà al padiglione dell’Iran (l’attacco della salita che porta all’ingresso ha una pendenza un po’ eccessiva) e al padiglione della Cina (il leggero strato di ghiaia infastidisce e ostacola chi lo percorre in sedia a rotelle).

OGGI, oltre alla struttura espositiva, ha testato anche il più comodo dei mezzi pubblici che vi arrivano, per la precisione il passante ferroviario da piazzale Dateo (Milano Est) fino a Rho Fiera trovando poche difficoltà: promosso. Un neo, riscontrato da OGGI, però c’è: non è ancora attivo il servizio Mobility Center dove noleggiare carrozzine e scooter elettrici per persone con disabilità.

image expo