Che libro ha scritto Salvatore Riina jr ospite a Porta a Porta da Bruno Vespa?


Che libro ha scritto Salvatore Riina jr ospite a Porta a Porta da Bruno Vespa? Salvatore Riina ospite a Porta a Porta di Bruna Vespa per la presentazione del suo primo libro. Salvo Riina ha scontato la sua pena per associazione mafiosa (8 anni e 10 mesi). In un libro racconta la sfera privata dell’ex capo della mafia, arrestato il 15 gennaio 1993.

Che libro ha scritto Salvatore Riina jr ospite a Porta a Porta da Bruno Vespa?

Il titolo del libro di Giuseppe Salvatore Riina Jr ospite a Porta a Porta del 7 aprile 2016 è “Riina family life”, Riina, vita di famiglia. Il testo è pubblicato da Edizioni Anordest. E’ una biografia quasi inedita di Salvatore Riina, raccontato da un figlio al tempo della sua adolescenza con il padre. Tra le pagine, ad esempio e tra l’altro, Salvo Riina ricorda i giorni a cavallo dell’ omicidio di Salvo Lima a Palermo, a Mondello, il 12 marzo 1992.

Le polemiche per la partecipazione di Salvatore Riina JR a Porta a Porta

La Rai in una nota ufficiale scrive: “Le polemiche preventive nate sulla puntata di Porta a Porta in onda questa sera intorno a mezzanotte su Raiuno si sono sviluppate intorno a una trasmissione che nessun italiano ha ancora visto. Si tratta in particolare di un’intervista nella quale Bruno Vespa incalza il figlio di Totò Riina, già condannato per mafia, senza fare sconti al suo rapporto di rispetto verso il padre nonostante gli atroci delitti commessi. Quello del figlio di Riina è un punto di vista sconcertante ma che si è ritenuto di portare a conoscenza dell’opinione pubblica perché sintomatico di una mentalità da ‘famiglia mafiosa’ che è compito della cronaca registrare”.

E ancora:

“Per commentare in maniera adeguata le parole del figlio di Riina – prosegue l’Azienda – l’intervista sarà seguita da un dibattito a cui parteciperanno il figlio di Rosario Schifani, agente di scorta di Giovanni Falcone morto nell’attentato di Capaci del maggio del ’92, il giornalista del Corriere della sera Felice Cavallaro, esperto di vicende di mafia, l’avvocato Luigi Li Gotti, storico avvocato di celebri pentiti, e Dario Riccobono, presidente dell’associazione Addiopizzo”.

Qui peer chi volesse acquistare il libro