Linkin Park Chester Bennington è morto che malattia aveva cosa è successo


Linkin Park Chester Bennington è morto che malattia aveva cosa è successo. Come è morto Chester Bennington? E’ morto il cantante leader dei Linkin Park Chester Bennington, si è suicidato.

Suicidio di Chester Bennington il frontman dei Linkin Park

Chester Bennington il cantante dei Linkin Park si è suicidato nella sua casa in California, aveva 6 figli e due mogli.

Si è suicidato impiccandosi Chester Bennington dei Linkin Park. Aveva 41 anni. Si è impiccato nella sua residenza a Palos Verdes Estates, in California. Il suo corpo è stato trovato oggi alle 9 ore locali. Aveva sei figli con due mogli.
Morto suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park
Soffriva di depressione e da anni lottava contro droghe e alcool, ed era molto amico di un altro leader musicale scomparso poche settimane fa, Chris Cornell dei Soundgarden.

In Italia li abbiamo appena visti in concerto a Monza per gli I-Days 2017 di Monza. I Linkin Park hanno venduto oltre 60 milioni di copie in tutto il mondo e sono una band famosissima in tutto il mondo.

Chester Bennington era stato il cantante degli Stone Temple Pilots, dal 2013 al 2015. 
Chester Bennington era nato il 20 marzo del 1976 ed era figlio di un poliziotto e di un’infermiera. Ha avuto una infanzia piuttosto difficile e travagliata.