L’ultima foto dell’agente ucciso nell’attentato di Londra: ecco con chi era


L’ultima foto dell’agente ucciso nell’attentato di Londra: ecco con chi era

E’ venuta alla luce una foto scattata circa 45 minuti prima che accadesse il terribile attentato. Ecco con chi era la sfortunata vittima.

L’ultima foto dell’agente ucciso nell’attentato di Londra: ecco con chi era

Keith Palmer, questo era il nome dell’agente rimasto ucciso nell’attentato, era stato immortalato in una foto neanche un’ora prima della tragedia da una turista americana.

La turista americana si chiama Staci Martin e aveva deciso di scattare la foto perché riteneva il cappello dell’agente particolare e degno di una foto-ricordo.

L’agente Palmer con la ragazza americana Staci Martin poco prima che accadesse l’attentato

Non appena la ragazza americana è venuta a sapere dell’incidente, ha deciso di condividere la fotografia su Internet in modo che così la possano vedere anche i familiari della vittima.

La ragazza afferma che l’agente era stato particolarmente gentile con lei e che si era mostrato ben disposto a comparire nella foto con lei.

Un bel gesto da parte della turista americana, che ha permesso così alla famiglia di avere un ulteriore, importantissimo ricordo della sfortunata vittima.

La famiglia della vittima, padre di famiglia con una bambina di cinque anni, ha affermato che Palmer verrà ricordato come “uno splendido papà e un marito meraviglioso”. Infatti, da ciò che emerge, Palmer doveva davvero essere una bravissima persona, responsabile e rispettato da tutte le persone che lo conoscevano.

Fonte immagine: Reuters