Robbie Williams che malattia ha al cervello e come si cura?



Robbie Williams che malattia ha al cervello e come si cura? U a malattia al cervello, secondo quanto dichiarato al The Sun da Robbie Willians, ex cantante Take That e idolo di milioni di ragazzine nel mondo. Ma che malattia ha dichiarato di avere Robbie Williams?

Robbie Williams che malattia ha al cervello e come si cura?

“Ho una malattia nella testa che vuole uccidermi e quindi devo difendermi da essa”, ha detto il cantante che ha ammesso di essere stato vicino alla morte “molte volte”.

Una cosa seria, ha detto Robbie Williams, che ha poi precisato:

“Una volta che sei sul pianeta da 44 anniti rendi conto che  anche se hai tutto quello che ho non sei invincibile. Quindi d’ora in poi mi prenderò cura di me molto più attentamente”.

La Malattia di Robbie Williams e il ricovero in ospedale

Robbie Williams ha dichiarato  di aver trascorso sette giorni in terapia intensiva lo scorso settembre 2017, dopo gli erano state riscontrate dai medici anomalie al cervello, che “sembravano sangue”. È stato costretto a cancellare le date russe del suo tour dopo essere caduto malamente nel backstage di uno stadio a Zurigo. Trasferito a Londra per i test di emergenza, gli è stato consigliato un periodo di riposo di ben due mesi.

Il cantante ha dichiarato di essersi molto spaventato.

In sostanza, secondo il cantante, ci sarebbe un disturbo mentale che tenterebbe di ucciderlo.

“Fortunatamente e sfortunatamente, mi abbandono a me stesso, sono incline a sabotare tutto”, ha dichiarato Robbie.

Alla domanda se la morte dell’amico George Michael gli ha fatto rivalutare la sua vita, Robbie ha risposto: “Una volta che sei sul pianeta da quarantaquattro anni, ti rendi conto che, anche se hai tutto quello che ho, non sei invincibile. Quindi d’ora in poi mi prenderò cura di me molto più attentamente”.

Articoli in evidenza