Come e cosa bere quando fa caldo, quanto bisogna bere quando c’è afa


Cosa bisogna bere quando fa caldo? Come evitare di avere colpi di calore quando c’è molta afa? Le bibite migliori e gli integratori per non disidratarsi nelle calde giornate d’agosto. Quando e quanto bisogna bere? Ecco tutti i consigli per soffrire meno il caldo africano.

Perché è importante bere molto quando fa caldo?

Bere tanto quando fa caldo è molto importante per una serie di motivi: primo fra tutti è importante evitare di disidratarsi. Soprattutto con l’afa, caratteristica dell’estate, il nostro corpo suda molto e se non si beve a sufficienza si rischia di non apportare abbastanza liquidi al nostro organismo. Il rischio di avere dei mancamenti o dei colpi di calore è davvero molto altro. Tutte le cellule del nostro corpo, infatti, sono costituite da acqua ed è pertanto importare fare in modo che le entrate e le uscite di acqua dal nostro organismo vengano pareggiate. Di conseguenza, più sudiamo, più dobbiamo bere.

Quanto bisogna bere d’estate?

Quanto bisogna bere? Si consiglia circa due litri d’acqua al giorno d’estate; attenzione, per il nostro benessere fisico è importante bere molto anche d’inverno, mantenendo una media di circa 1 litro / 1 litro e mezzo al giorno. Se si fa sport, quando fa molto caldo è consigliabile consumare anche due/tre litri d’acqua al giorno.

Quando bisogna bere durante il giorno?

E’ importante bere molte volte al giorno, piuttosto che in un unico momento della giornata. Il nostro corpo, infatti, assorbe meglio i fluidi in piccole quantità. Bevendo tanta acqua in un unico momento rischiereste di sentirvi subito gonfi senza motivo. Meglio poco per volta e spesso. Il trucco è non arrivare mai al momento in cui sentite una forte esigenza di bere: dovreste riuscire a sentirvi dissetati tutto il giorno.

Cosa bisogna bere quando fa caldo?

Bere acqua è importante ma, essendo priva di zuccheri, quando fa caldo è consigliabile bere anche sostanze che permettano di darci qualche energia in più. Sono particolarmente consigliati i succhi di frutta, i centrifugati di verdura e i frullati: questi costituiscono infatti un concentrato di vitamine e sali minerali, inoltre sono anche particolarmente gustosi. Ricordatevi, tuttavia, che apportando un discreto numero di calorie, è meglio fare attenzione a non consumane in maniera eccessiva. L’acqua, inoltre, si trova anche nella frutta e verdura cruda: vi consigliamo quindi di consumare in abbondanza anche questi alimenti.

SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK. CLICCA QUI

Photo| consiglinatura.it