Come scegliere e indossare la fascia portabebè per neonato


Come si fa ad indossare la fascia portabebè? Quali sono i benefici per la mamma e per il bambino? E, soprattutto, come fare per scegliere la migliore e la più adatta alle esigenze di mamma e neonato? Modelli, caratteristiche e benefici. 

Perché è importante usare la fascia portabebè

Da Babymoov, distribuito da Damblé, la fascia portabebè che permette al bambino di stare nella naturale posizione fisiologica “a ranocchia”. I benefici delle fasce portabebè sono ormai noti a tutte le future/neo mamme: il “babywearing” è ormai una scelta sempre più condivisa anche in Europa.

La fascia soddisfa il bisogno di contatto del neonato, fornisce un senso di protezione e sicurezza, aiuta a ridurre il pianto del bambino e ne stimola la funzione termoregolatrice. La fascia portabebè permette poi al genitore di avere le mani libere, si può usare dentro e fuori casa e lo aiuta ad entrare in relazione con il bambino (una funzione molto importante soprattutto per i papà).

Quale fascia portabebè è più sicura per trasportare il neonato?

Non tutte le fasce portabebè, però, permettono di trasportare il neonato in tutta sicurezza anche per periodi prolungati. Per questo Babymoov (distribuito in Italia da Damblé) ha creato Baby Wrap, la fascia portabebè che permette al bambino di stare nella naturale posizione fisiologica “a ranocchia”.

Baby Wrap garantisce al bambino una migliore digestione, un miglior sviluppo corporeo, una migliore stimolazione di motricità, e un corretto supporto di schiena e testa. Confort garantito anche a mamma e papà perché Baby Wrap distribuisce il peso del bambino su petto, spalle e anche del genitore, e può essere utilizzata in 5 posizioni diverse:

  • fetale orizzontale
  • fronte genitore
  • fronte mondo
  • sul fianco
  • sulle spalle

Pratica e semplice da utilizzare, Baby Wrap è in cotone morbido, resistente e traspirante e include un cappellino e una borsetta per il trasporto. Disponibile in due colori. Lunghezza 5 metri x 65 cm. Prezzo consigliato al pubblico: 60,00 euro circa.

CONTINUA A LEGGERE QUI ULTERIORI APPROFONDIMENTI