Come si fa una puntura intramuscolare. La procedura


Fare una puntura intramuscolare è più semplice di quanto sembri. Bisogna lavarsi le mani ed indossare dei guanti, si inserisce l’ago nel contenitore e si preleva la medicina.


Si preme la siringa per far uscire una goccia di medicinale eliminado così l’aria in eccesso presente nella siringa stessa.
Poi bisogna prendere un po’ di alcool per disinfettare la zona dove va fatta la puntura. Con una mossa decisa e sicura, bisogna pungere la parte interessata e piano piano iniettate il farmaco. E’ opportuno verificare se esce del sangue quando fate questa operazione perché altrimenti vuol dire che il punto scelto non è corretto.
Una volta inoculato il medicinale lentamente, potete togliere la siringa cercando di non muovere l’ago e passate ancora l’alcool per disinfettare.
Se esce un po’ di sangue o se il paziente sente dolore, bisogna tener premuto il punto che è stato bucato, massaggiandolo per alleviare il fastidio.

via|donnamoderna
foto|farmasconto.con