Cosa mangiare per combattere i calcoli renali?


Cosa mangiare per combattere i calcoli renali? Sempre più persone soffrono di calcoli renali e la vita diventa sempre più dolorosa. La cosa più complicata con questo tipo di problema è sicuramente andare in bagno, ma molti non sanno che con la giusta alimentazione i calcoli renali si possono risolvere o quantomeno alleviare. Cosa si deve mangiare quindi se si hanno i calcoli renali? 

Cosa sono i calcoli renali e come riconoscerli?

Sempre più spesso si sente parlare di persone che soffrono di calcoli renali e che quindi fanno fatica ad urinare. Ma cosa sono i calcoli? Molto semplicemente, sono delle formazioni cristalline che si formano nelle vie urinarie che si gonfiano sempre di più col passare del tempo e che quindi bloccano il passaggio di urina creando forte bruciore e forte dolore quando si va in bagno. Ma come si possono riconoscere? I sintomi dei calcoli renali non sono sempre riconoscibili e variano molto da persona a persona. Il più classico dei sintomi è sicuramente il dolore acuto alla pancia e nei casi più gravi può portare a febbre alta. In ogni caso non si tratta di un problema irrisolvibile, in quanto spesso vengono espulsi automaticamente attraverso l’urina, mentre nei casi più gravi devono essere asportati chirurgicamente.

Cosa mangiare per combattere i calcoli renali?

Combattere i calcoli renali attraverso l’alimentazione non è così difficile, ci vuole solo un po’ di costanza. La regola base per combatterli è quella di mangiare e bere moltissimi liquidi in modo da combattere la concentrazione salina nelle urine. Quindi, il modo migliore per eliminare dal proprio corpo i calcoli renali è quello di mangiare molta frutta e verdura e di bere moltissima acqua.

image