Influenza intestinale virus 2016 sintomi come curarla come si prende


Influenza intestinale virus 2016 sintomi come curarla come si prende. L’inverno tanto atteso è finalmente arrivato, ma il freddo porta con se, non solo basse temperature, neve e feste natalizie. Purtroppo in questo periodo dell’anno, insieme al Natale, arriva anche l’influenza intestinale, i virus di stagione, e molte persone ricorrono al vaccino antinfluenzale.

Influenza intestinale virus 2016 sintomi come curarla come si prende

Ma quali sono i sintomi dell’influenza intestinale 2016? Di quale virus si tratta? E come si cura l’influenza 2016? Ma soprattutto a cosa dobbiamo stare attenti per non essere contagiati ed evitare di ammalarci?
La gastroenterite o influenza intestinale è un malattia contagiosa. E’ causata dall’infiammazione dello stomaco o dell’intestino tenue e crasso.

E’ provocata da virus e causa vomito e/o diarrea.
L’influenza intestinale è causata da un virus che provoca quindi problemi come: Nausea, vomito, Dissenteria, ma di stomaco, bruciore, crampi, anche febbre.

I virus che possono causare questa malattia sono:

rotavirus,
norovirus,
adenovirus di tipo 40 e 41;
sapovirus,
astrovirus

I primi sintomi sono quindi diarrea e vomito, ma possono esserci anche mal di testa, brividi, febbre. In genere i sintomi iniziano 1 o 2 giorni dopo essere stati infettati e si può stare mare da 1 a 10 giorni.
E’ oppurtuno consultare un medico se il vomito o la diarrea persistono per più di due giorni, se nelle feci c’è del sangue, se la febbre supera i 38.5 gradi. Altri sintomi a cui dovete stare attenti sono, confusione mentale, dolori molto forti, svenimenti.
Nei bambini/ neonati fate attenzione, se vomita sangue, o dorme eccessivamente, se è disidratato, ha la pelle molto secca e la bocca secca, piange senza lacrime. Se non fa pipì per 8 ore. Se ha la febbre per più di un giorno ed ha meno di due anni, oppure è più grande ma ha febbre per più di 3 giorni. Anche se in genere si guarisce da questa influenza, la disidratazione può essere molto pericolosa, quindi correte dal medico o dal pediatra o in ospedale.

Il virus della gastroenterite, di solito si diffonde facilmente tra le persone che stanno vicine e a stretto contatto. Per questo spesso colpisce famiglie intere nel giro di pochissimi giorni. Può essere trasmesso anche attraverso cibi e bevande contaminate. Il cibo infatti può essere contaminato dalle persone mentre lo cucinano o lo toccano, persone che hanno già contratto il virus.
Quindi fate attenzione all’igiene e lavatevi spesso le mani.

Influenza intestinale virus 2016 chi colpisce

L’influenza intestinale 2016 può colpire chiunque, Ovviamente i soggetti più a rischio sono i neonati, i bambini piccoli, e i disabili o gli anziani.
Questi soggetti sono a rischio di disidratazione da perdita di fluidi, hanno bisogno di essere reidratati.