Mara Maionchi e il cancro al seno: “E’ la prima volta che provo così tanta paura”


“Bisogna cercare di dire normalmente una parola che fa tanto paura a tutti: cancro. Facendo un esame di controllo il mio medico ha riscontrato che c’era qualcosa sia nel seno destro che in quello sinistro. Siccome io sono sempre esagerata mi pareva giusto fosse così!”. Diretta e ironica come sempre, Mara Maionchi, in un’intervista esclusiva a Verissimo, racconta di come sta affrontando il tumore al seno.

Confida la Maionchi: “Il primo momento, quando te lo dicono, è veramente difficile. Il pensiero diventa quasi ossessivo. Poi, quando inizi a frequentare le persone che conoscono il problema, soprattutto i medici e gli infermieri, capisci che ci sono spesso alte probabilità di guarigione”.

A Silvia Toffanin che le chiede con che stato d’animo abbia affrontato l’intervento, la nota produttrice discografica dice: “Sono stata operata il 7 gennaio e ovviamente avevo fifa ma, sapevo che l’intervento avrebbe potuto modificare la mia vita futura, per cui l’ho affrontato con un senso di liberazione. Il terzo giorno – prosegue – sono uscita dall’ospedale e al lunedì ero già al lavoro, per non pensarci troppo”.

Mara non nasconde nulla sulla malattia e con grande franchezza spiega: “I miei tumori erano maligni ma, fortunatamente, i linfonodi erano liberi. Adesso devo aspettare gli esami definitivi e poi dovrò fare un periodo di radioterapia, come da protocollo”.

Sempre battagliera, Mara Maionchi coglie l’occasione per dire: “Ho deciso di raccontare la mia esperienza per dire che la prevenzione è fondamentale, soprattutto per le donne giovani. E’ importante sottoporsi almeno una volta all’anno ad un esame di controllo”.

Infine, a Silvia Toffanin che le chiede se abbia avuto paura, Mara risponde: “E’ la prima volta che provo una paura così grande. Ma passerà e me la dimenticherò. Io spero che me la cavo!”