Come riconoscere e quali sono i sintomi della legionella


Come riconoscere e quali sono i sintomi della legionella. In questi giorni si sente molto parlare di legionella, infatti il batterio è stato trovato a Parma.

Come riconoscere e quali sono i sintomi della legionella

La legionella è un genere di cui si conoscono più di 50 specie, suddivise in 71 sierotipi. Quella più pericolosa è L. pneumophila. La legionella deve il nome all’epidemia acuta che nell’estate del 1976 colpì un gruppo di veterani della American Legion riuniti in un albergo di Filadelfia, causando ben 34 morti su 221 contagiati. Era stata causata da un “nuovo” batterio, denominato legionella, che fu isolato nell’impianto di condizionamento dell’hotel dove i veterani avevano soggiornato.
Le legionelle sono presenti negli ambienti acquatici naturali e artificiali:si trovano come terme, fiumi,laghi,vapori. Da questi luoghi possono risalire le tubature e i condotti idrici.

Proliferano in condizioni di acquastagnante, incrostazioni. Hanno il loro massimo sviluppo con una temperatura dell’acqua compresa tra i 25 e i 42 °C.
L’uomo contrae l’infezione attraverso il vapore, cioè con le goccioline d’acqua e poi entra nei polmoni, causando una infezione polmonare, soprattutto in chi ha già dei problemi immunitari.

Non si conosce contagio da uomo a uomo.

La legionellosi ha un periodo di incubazione medio di 5-6 giorni ed è molto grave: i sintomi sono malessere, cefalee e tosse, ma possono esserci anche sintomi gastrointestinali, neurologici e cardiaci e complicanze varie; nei casi più gravi può addirittura essere letale.

Precauzioni

Evitare le fonti di acqua nebulizzata, come l’utilizzo di condizionatori.
I batteri possono tranquillamente sopravvivere all’interno delle tubazioni, nei soffioni della doccia soprattutto quelli vecchi. La legionella è stata rilevata anche in vasche e piscine per idromassaggio.
Evitare quindi laformazione di ristagni, pulire periodicamente invece i soffioni della doccia. Oppure fare un bagno, sarebbe meglio.

via ansa e wikipedia