Come è morta Amy Winehouse? La causa della sua morte e il film sulla sua vita


Come è morta Amy Winehouse? Qual è stata la vera causa della sua morte? Le nuove indagini sulla morte della cantante britannica, il ritrovamento del corpo il 23 luglio 2011 e il film dedicato alla sua vita. Chi è il responsabile della morte di Amy Winehouse? Presentato AMY, il film sulla sua vita.

La maledizione del rock: la morte di Amy Winehouse

Brian Jones, Kurt Cobain, Amy Winehouse. Tre pop star. Tre giovani vite bruciate dall’alcol, dalla droga, dagli eccessi. Tre voci spente da quella che è stata definita la ‘maledizione del rock’. Da questa semplice constatazione parte in nuovo appuntamento con “Top Secret”, in onda martedì 14 luglio, in seconda serata, su Canale 5. Il programma di Claudio Brachino indaga sui più noti casi di morti celebri e sospette – tutti frettolosamente archiviati come suicidi – con una puntata da Londra, accompagnato da Mario Luzzatto Fegiz, autorevole e storica firma del “Corriere della Sera”.

 

Come è morta Amy Winehouse? Il film biografico AMY di cosa parla?

Amy Winehouse è stata trovata morta quasi 4 anni fa (il 23 luglio del 2011) nella sua casa di Londra all’età di 27 anni. Da tempo combatteva con una pesante dipendenza da alcool e droga, ma è stata davvero questa la ragione della sua morte? Il regista Asif Kapadia, che sta preparando un film sulla vita di Amy Winehouse, AMY, ha rilasciato recentemente un’intervista nella quale parla della vita di Amy Winehouse e del motivo per cui è morta così presto: “È successo qualcosa con Amy Winehouse. E io volevo capire come questo qualcosa potesse essere accaduto proprio davanti ai nostri occhi. Come può una persona morire così al giorno d’oggi? Non si è trattato di un episodio improvviso: in qualche modo sapevamo che sarebbe potuto accadere perché Amy stava percorrendo quella strada”. E ha poi aggiunto: “Tutto quello che dovevamo fare era svelare quei testi. Questa per me è stata la vera rivelazione: la scrittura di Amy. Tutti sanno come cantava, ma forse solo pochi si rendono conto di quanto scrivesse bene. Ha scritto testi e musica: tutto era suo.”

LA CASA DI AMY WINEHOUSE, GUARDA LE FOTO