Chi sono come si chiamano i nuovi tronisti che saranno sul trono di Uomini e Donne a settembre


Chi sono come si chiamano i nuovi tronisti che saranno sul trono di Uomini e Donne a settembre. Uomini e Donne, il programma pomeridiano di Uomini e Donne, è finito qualche settimana fa con le scelte di Andrea Damante e Oscar Branzani. In questi giorni si sta già iniziando a parlare dei possibili tronisti che saliranno sul trono a settembre del 2016. Ma chi saranno? Ecco quindi che vediamo insieme chi sono come si chiamano i nuovi tronisti che saranno sul trono di Uomini e Donne a settembre. 

Chi sono come si chiamano i nuovi tronisti che saranno sul trono di Uomini e Donne a settembre

Da pochissime settimane è terminata la stagione 2015/2016 di Uomini e Donne, il programma di Maria De Filippi, con le scelte di Andrea Damante e Oscar Branzani. Si sta già parlando, però, dei possibili prossimi tronisti che vedremo il prossimo settembre. Ma chi sono?

Fra questi potrebbe esserci un ex calciatore,Valerio Esposito. Si tratta di un bellissimo ragazzo napoletano di 23 anni, studente di Fisioterapia e anche modello. Insomma, un uomo decisamente impegnato!

Ma lo troverà il tempo per partecipare come tronista a Uomini e Donne? Per adesso si tratterebbe di uno dei personaggi più papabili, ma non ci resta che attendere ancora qualche mese per scoprire se ci sarà davvero lui.

Ma c’è ancora un altro nome, ovvero quello di Emanuele Sanità, un ragazzo di 22 anni appassionato di sport che lavora in un centro commerciale.

Ci saranno davvero?

Uomini e Donne a settembre anche il trono gay

Maria dopo aver già affrontato a C’è Posta per te il tema scottante delle coppie gay, ha deciso di dare una svolta anche a Uomini e donne e dopo molte richieste ha deciso che ci sarà anche un trono gay. Le sue parole a Chi: “Il trono dei ragazzi a volte si incastra con meccanismi dove l’amore passa in secondo piano. Ma a settembre spariglio le carte. Ho in mente da tempo di fare un trono gay. Non cerco lo scandalo, ma la normalità di un amore vissuto nella sua piena quotidianità”.

E dice anche:”Ho in mente da tempo di voler fare il trono gay. Non cerco lo scandalo, ma la normalità di un amore vissuto nella sua piena quotidianità. Anche a C’è posta per te abbiamo trattato storie con ragazzi dello stesso sesso che si amano e ho visto che il pubblico ha apprezzato la ‘normalità’ dell’argomento”.

Come partecipare al corso di seduzione di Giorgio Manetti di Uomini e Donne trono over?