Come fare il rematore con manubrio nel modo corretto?


Come fare il rematore con manubrio nel modo corretto? Fare sport è una delle cose più salutari che ci permette, insieme ad una corretta alimentazione, di rimanere in forma fisicamente ma anche in salute, infatti una corretta attività fisica è la cosa migliore per la propria salute. Ovviamente si deve cercare di avere un equilibrio e di non esagerare ma soprattutto lo sport deve essere accompagnato da una sana alimentazione, altrimenti lo sforzo sarà quasi del tutto inutile e sarete molto più affaticati nel momento in cui farete sport. Ecco quindi come fare il rematore con manubrio nel modo corretto. 

Cos’è il rematore con manubrio

Il rematore con manubrio è un esercizio monoarticolare, in quanto richiama i muscoli solo delle braccia, che va eseguito con dei manubri, quindi dei pesi, sdraiati su una panca di quelle che si trovano nelle palestre.

Come fare il rematore con manubrio nel modo corretto?

Tutti gli esercizi classici da palestra e che quindi si devono eseguire con una specifica attrezzatura vanno eseguiti nel modo corretto e preciso per non subire dei seri danni alla schiena o ad altre parti che vengono interessate durante l’esercizio.

 

Cosa serve per lo svolgimento corretto di questo esercizio? Prima di tutto ci serve un manubrio, un peso, del peso che più preferite. Ricordatevi sempre di non esagerare, aumentate di poco volta per volta ma se siete alle prime armi cercate di usare un peso abbastanza basso, che poi, appunto, aumenterete man mano che vi allenerete. Come seconda cosa vi serve la base dove appoggiarvi, e quindi una panca, che può essere quella professionale che si vedono nelle palestre oppure una base piana, magari imbottita, su cui potrete stare comodi.

Come si svolge? Come prima cosa si deve prendere in mano il peso, ci si deve mettere con un ginocchio e una mano sopra la panca in modo la rimanere chini. Il braccio con il manubrio deve rimanere “a penzoloni” fuori dalla panca. Si inizia quindi son il peso giù, all’altezza della spalla, e si alza il braccio in modo da fare arrivare il gomito all’altezza del vostro busto.  Si continua così fino a che si ha resistenza, è però consigliabile fare delle serie da 15 e fare una pausa di 30 secondi tra una serie e l’altra.

image